Alla scoperta degli Hollywood Vampires, lo ‘strano gruppo’ di Johnny Depp

Chi sono gli Hollywood Vampires, il gruppo rock con la missione di commemorare i musicisti morti a causa dell’alcolismo.

Gli Hollywood Vampires sono il gruppo, o meglio il super gruppo, come è stato rinominato, che ha riportato in auge la musica rock con una missione ben precisa: commemorare i musicisti morti a causa dell’alcol. In effetti i membri della band sono tre personaggi quantomeno curiosi che alle spalle hanno una vita fatta di vizi ed eccessi. Ognuno ha la sua singolare storia alle spalle insomma. E noi proviamo a raccontarvela.

Chi sono e come nascono gli Hollywood Vampires

Definiti come il super-gruppo rock della musica moderna, gli Hollywood Vampires sono un insolito trio composto da Johnny Depp, Alice Cooper e Joe Perry. Il tutto nasce da un’idea di Alice Cooper, famoso per i grandi successi del calibro di Poison, il quale ha voluto riunire tutti i rockettari in un ambizioso progetto. In molti si chiederanno come abbia fatto ad entrarci anche Johnny Depp. Ecco la risposta. L’Hollywood Vampires era originariamente un gruppo (elitario) di persone che si riuniva in un locale di Sunset Strip per bere. Molti dei suoi membri sono morti a causa dell’alcool, da qui l’idea di Cooper di fare delle cover per commemorare i colleghi musicisti (e compagni di bevute) scomparsiFacevano parte del gruppo, tra gli altri, Jimi Hendrix, Jim Morrison, Ringo Starr e, come guest star occasionale, John Lennon.

Non è un caso quindi che all’album di debutto della band, avvenuto nel 2015 (Hollywood Vampires il nome non proprio originale del disco), abbiano collaborato artisti del calibro di Paul McCartney, Dave Grohl, Slash e Brian Johnson, massimi esponenti della musica rock statunitense.

Hollywood Vampires: Johnny Depp alla chitarra

Johnny Depp e Alice Cooper si conoscono nel 2011 in occasione delle riprese del film Dark Shadows di Tim Burton, uno che nell’esclusivo club non ci starebbe poi così male. Tra i due nasce subito un gran feeling, un po’ per il loro essere tenebrosi un po’ perché, e in pochi lo ricordano, la carriera di Johnny Depp inizia proprio come musicista. Chitarrista per la precisione.

Già. Prima del successo come attore Johnny ha inseguito a lungo il sogno di diventare una star del rock. Ha iniziato a suonare all’età di dodici anni e ha girato l’America con la sua chitarra in spalla, a volte al fianco di artisti come Iggy Pop altre volte da solo in pub più o meno sconosciuti.

Solo dopo inizierà la sua carriera da attore, nel 1984 con una parte nel film Nightmare. Inizia da qui l’irrefrenabile ascesa di Johnny Depp che troverà la consacrazione con la saga Pirati dei Caraibi. E anche in questo caso la passione per la musica lo aiuterà. Per interpretare la parte del famigerato Jack Sparrow, sembra che l’attore si sia ispirato a Keith Richards, chitarrista dei Rolling Stones famoso, oltre che per il successo ottenuto con la band, anche per le sue notti brave.

Hollywood Vampires
Fonte foto: https://www.facebook.com/hollywoodvampires/

Joe Perry, dagli Aerosmith agli Hollywood Vampires

Joe Perry è un Vampiro d’eccellenza. Si è guadagnato con Steven Tyler, cantante degli Aerosmith, la fama di Toxic Twins. E in effetti i due ne hanno combinate delle belle in preda ai fumi dell’alcool e/o della droga. Sembra che una volta Perry, svegliatosi al fianco di Steven, lo abbia aggredito accusandolo di essere entrato in camera di nascosto e avergli rubato al moglie. Ma questo è solo uno degli aneddoti sulla coppia degli eccessi. Alla fine degli anni Settanta, in occasione di un concerto a Cincinnati, il cantante rigurgita sulla batteria davanti a migliaia di persone estasiate ed inorridite allo stesso tempo, mentre non si ha traccia di Joe Perry. Morto, pensa qualcuno. E la notizia fa il giro del mondo e non trova smentite per due giorni, fino a quando il chitarrista viene ritrovato senza sensi in un garage con una siringa ancora nel braccio.

La redenzione arriverà anche grazie a Billie Paulette Montgomery, moglie di Joe Perry. Ma non chiedete al chitarrista quale sia il più grande amore della sua vita. Vi risponderà senza dubbio la sua Les Paul. Joe Perry, un vero rocker.

Di seguito il video di I Don’t Want To Miss a Thing degli Aerosmith. Testo di Joe Perry.

L’anima degli Hollywood Vampires: Alice Cooper

Come è facile comprendere dai paragrafi precedenti, anche quella di Alice Cooper è una vita all’insegna dell’alcool e degli eccessi. Vincent Furnier, vero nome del cantante, era in effetti il tipo di persona che iniziava a bere birra a colazione e non si fermava per tutto il resto della giornata.

Smetterà di bere solo di fronte alla morte dei suoi amici e colleghi più cari e di fronte al monito di un medico che lo ha avvertito senza troppi giri di parole: se avesse portato avanti quello stile di vita sarebbe morto in pochi mesi. Correva l’anno 1983. Tanto è bastato per convincerlo a cambiare, a essere una rock star sul palco e un uomo normale quando finisce lo show, quello con tre figli e una moglie che insegna danza classica.

Di seguito il video di Poison di Alice Cooper:

Fonte foto: https://www.facebook.com/hollywoodvampires/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 09-07-2018