Simon McBride: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul chitarrista che ha rimpiazzato Steve Morse.

Da qualche mese è parte integrante del progetto Deep Purple, dopo lo stop, inizialmente temporaneo, di Steve Morse. Si tratta di Simon McBride, il musicista che ha avuto l’onere di dover raccogliere l’eredità del grande chitarrista ex Kansas dopo 28 anni all’interno dello storico gruppo inglese. Scopriamo insieme alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Simon McBride: biografia e carriera

Simon McBride è nato a Belfast, in Irlanda del Nord, il 9 aprile 1979 sotto il segno dell’Ariete. Appassionato di musica fin da bambino, ha iniziato a suonare la chitarra da giovanissimo, a soli dieci anni. Il suo talento è chiaro fin da subito: a soli 15 anni entra nella classifica di Guitarist Magazine’s dedicato ai migliori giovani chitarristi dell’anno, grazie a una competizione vinta in quello stesso anno al Wembley Conference Centre.

Chitarra elettrica
Chitarra elettrica

Prima ancora di compiere sedici anni viene così reclutato da una band metal irlandese, gli Sweet Savage, rifondata nel 1994 dopo l’addio del loro chitarrista originario, Vivian Campbell, ex Def Leppard. Un’esperienza importante che gli permette di partecipare all’incisione di due album e di farsi le ossa con un progetto grande e ambizioso.

Chiusa questa avventura, inizia a suonare con l’irlandese Andrew Strong, dedicandosi a un repertorio soul, R&B e pop. Un cambio di stile che gli permette di migliorare ancora e di acquisire nuove conoscenze da mettere nel suo bagaglio. Forte di un percorso così variegato, nel 2008 pubblica il suo primo album, Rich Man Falling, un disco in cui è presente anche una sua apprezzata cover di Power of Soul di Jimi Hendrix.

Nel 2011 suona al festival di Glastonbury e incrocia per la prima volta la sua carriera con Don Airey, tastierista dei Deep Purple. Dopo aver lanciato altri progetti da solista, nel 2016 si unisce alla band Snakecharmer. La sua più grande occasione però arriva sul finire del 2021, quando viene chiamato dai Deep Purple per sostituire temporaneamente Steve Morse, fermato da una malattia della moglie. Qualche mese dopo, il 23 luglio 2022, la band ha annunciato la decisione definitiva del chitarrista di lasciare il gruppo. Il suo posto, almeno per il momento, è stato preso proprio da McBride.

La vita privata di Simon McBride

Non sappiamo se sia sposato o abbia dei figli. Si social preferisce infatti condividere solo informazioni sulla sua vita professionale.

Sai che…

– Ha aperto concerti a leggende della sei corde come Jeff Beck, Joe Bonamassa e Derek Trucks. Ha anche supportato in un tour Joe Satriani.

– Da diversi anni è un endorser delle chitarre Paul Reed Smith, le stesse usate da Carlos Santana.

– Oltre che musicista, è un insegnante presso la BIMM (Brighton Institute of Modern Music).

– Su Instagram Simon McBride ha un account da diverse migliaia di follower.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Rock

ultimo aggiornamento: 25-07-2022


Chi è MadMan, il rapper che ama la musica di Marco Masini

Mick Jagger: le curiosità che (forse) non sai su di lui