Samuele Bersani: la carriera, la vita privata, le canzoni e le curiosità sul cantautore romagnolo, autore di brani come Giudizi universali e Spaccacuore.

La scuola emiliana e romagnola ci ha regalato cantautori di grandissimo valore. Da Francesco Guccini a Lucio Dalla, fino a Cesare Cremonini. Tra gli esponenti principali di quella che una delle realtà più prolifiche della nostra musica c’è Samuele Bersani, un artista raffinato, equilibrato e intelligente. Andiamo a scoprire tutte le curiosità sulla carriera e la vita privata del cantante di Giudizi universali.

Chi è Samuele Bersani

Samuele Bersani è nato a Cattolica, in provincia di Rimini, il 1° ottobre 1970 sotto il segno della Bilancia. Appassionato di musica fin da giovane, dopo aver fatto gavetta in alcuni gruppi durante l’adolescenza si trasferisce a Bologna, e qui viene notato da Lucio Dalla.

Samuele Bersani
Samuele Bersani

Proprio il grandissimo cantautore felsineo lo fa conoscere al grande pubblico permettendogli di aprire le sue date del Cambio Tour del 1991. Esce l’anno seguente il suo primo album, C’hanno preso tutto, che ottiene subito un discreto successo. Il vero colpaccio lo mette a segno però nel 1994 con il secondo disco, Freak, che rimane per oltre 56 settimane consecutive tra i 100 album più venduti in Italia, trascinato da brani di grande successo come Spaccacuore:

Altro disco e altro successo nel 1997. L’eponimo terzo album della sua carriera contiene uno dei suoi brani più famosi e amati, Giudizi universali, ceh gli permette di aggiudicarsi il Premio Lunezia per il miglior testo letterario. Partecipa per la prima volta al Festival di Sanremo nel 2000, tra i Big, conla canzone Replay che arriva quinta e si aggiudica il Premio della critica Mia Martini. A fine anno, conquista anche la Targa Tenco per l’album L’oroscopo speciale.

Risultati eccellenti da parte della critica anche per il successivo Caramella smog, vincitore di due Targhe Tenco, una per la miglior canzone, Cattiva, e una per il miglior disco.

Nel 2006 si fa notare per Lo scrutatore non votante, singolo di traino per l’album L’aldiquà. Dopo alcuni anni lontano dal mainstream, torna a Sanremo nel 2012 con il brano Un pallone, che si aggiudica ancora una volta il Premio della critica Mia Martini.

Lancia quindi nel 2013 il suo nuovo album Nuvola numero nove, che debutta al primo posto in classifica. Cosa fa Samuele Bersani oggi? Si è preso una bella pausa di diversi anni dalla musica, ma nel 2020 è tornato con un nuovo album, Cinema Bersani. Questo il singolo Harakiri:

La vita privata di Samuele Bersani: moglie e figli

Samuele Bersani ha sempre tenuto riservata la sua vita sentimentale. Non si è mai sposato ma nel 2013 ha iniziato una relazione con una donna di nome Desirée, divenuta in quel periodo la sua musa ispiratrice. Nonostante il grande amore che li ha uniti fin dal principio, non sappiamo se i due stiano ancora insieme.

Sai che…

– Ha scritto il testo della celebre Canzone di Lucio Dalla.

– Ha partecipato nel 1998 alla colonna sonora del film La gabbianella e il gatto.

– Nel 2015 è stato protagonista di un concerto evento all’Auditorium di Roma in compagnia di tanti ospiti e amici tra cui Marco Mengoni, Luca Carboni, Caparezza e Carmen Consoli.

– Dove vive Samuele Bersani? Non si sa dove abbia casa, ma a quanto pare è rimasto nella sua terra d’origine.

– È legato da sentimenti di stima reciproca con grandi cantautori come Brunori Sas e Daniele Silvestri.

– Su Instagram Samuele Bersani ha un account ufficiale da migliaia di follower.

Di seguito Giudizi universali, una delle canzoni di Samuele Bersani più amate:

TAG:
samuele Bersani strillo

ultimo aggiornamento: 01-10-2020


Due anni senza Charles Aznavour, una leggenda della musica mondiale

Chi è Mike Rutherford, il basso (e non solo) dei Genesis