Nik Kershaw: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul cantautore britannico di Wouldn’t It Be Good.

Nik Kershaw è uno degli artisti britannici di maggior successo degli anni Ottanta. In bilico tra pop e rock, inserito a pieno titolo nel filone synth pop che tanto ha fatto battere il cuore del decennio più controverso della storia della musica, ha regalato al mondo un paio di successi straordinari, salvo poi sparire dai radar per molto tempo. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Nik Kershaw: biografia e carriera

Nicholas David Kershaw è nato a Bristol il 1° marzo 1958 sotto il segno dei Pesci. Cresciuto a Ipswich, dopo aver lasciato la scuola inizia a suonare la chitarra in alcune band locali, mantenendosi come può. Dopo una breve parentesi nei Fusion, decide di svoltare definitivamente e di intraprendere un percorso da solista, convinto di poter raggiungere il successo con le sue sole forze.

Chitarra elettrica
Chitarra elettrica

In effetti riesce ad avere ragione. Nel 1983 firma un contratto con la MCA Records e fa il suo esordio con il brano I Won’t Let the Sun Go Down On Me, canzone che ottiene un discreto successo. L’anno dopo raggiunge i vertici delle classifiche mondiali con Wouldn’t It Be Good, facendosi apprezzare soprattutto in Italia, Germania e in alcuni Paesi del Nord Europa.

Nel 1984 si conferma ai vertici delle classifiche mondiali anche on il brano The Riddle, una canzone criptica e priva di un reale significato, ripresa nel 1999 anche dal nostro Gigi D’Agostino per un rifacimento di grandissimo successo. Dopo aver raggiunto l’apice della sua carriera, Nik intraprende una parabola discendente che lo porta a sparire dal giro degli artisti mainstream. Cosa fa oggi Nik Kershaw? Continua a esibirsi in giro per il mondo e a partecipare a diversi spettacoli dedicati agli anni Ottanta.

Nik Kershaw: la discografia in studio

1984 – Human Racing
1984 – The Riddle
1986 – Radio Musicola
1989 – The Works
1999 – 15 Minutes
2001 – To Be Frank
2006 – You’ve Got to Laugh
2012 – Ei8ht

La vita privata di Nik Kershaw: moglie e figli

Nik si è sposato nel 1983 con la fidanzata, la canadese Sheri, madre dei suoi tre figli. Dopo un matrimonio lungo vent’anni, i due si sono separati nel 2003.

Sai che…

– Ha lavorato anche come commesso.

– Nik ha fatto parte del cast del Live Aid del 1985.

– Su Instagram Nik Kershaw ha un account da diverse migliaia di follower.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 12-09-2022


In memoria di Johnny Cash, l’uomo in nero della musica country

Chi è Patrick Hernandez, il cantautore francese di Born to Be Alive