Chi è Michelle Wiliams, ex cantante delle Destiny's Child: curiosità

Chi è Michelle Williams, ex stella delle Destiny’s Child

Michelle Williams: la carriera, la vita privata e le curiosità sulla splendida cantante, attrice e ballerina delle Destiny’s Child, divenuta una star dei musical.

Di talento, le Destiny’s Child degli anni d’oro, ne avevano da vendere. Se Beyoncé è sempre stata la star assoluta del trio, Kelly Rowland e Michelle Williams non erano certo da meno a livello vocale. Forse è stato il carisma a regalarle una fortuna minore.

Andiamo a scoprire insieme tutte le curiosità sulla carriera e la vita privata della splendida Michelle, diventata una stella di Broadway.

Chi è Michelle Williams

Tenitra Michelle Williams è nata a Rockford, nell’Illinois, il 23 luglio 1980 sotto il segno del Leone. Cresciuta in una famiglia cristiana, ha imparato a cantare nel coro della chiesa. Durante gli anni dell’adolescenza è entrata in un quartetto musicale. La sua carriera professionale è iniziata come corista della star dell’R&B Monica.

Il suo ingresso nelle Destiny’s Child avviene nel dicembre 1999 insieme a Farrah Franklin. Le due prendono il posto di Letoya Luckett e LaTavia Roberson. Il primo video in cui appare la giovane Michelle è Say My Name:

A pochi mesi dal suo ingresso, però, Farrah lascia la band. Le Destiny’s Child rimangono dunque in tre: Beyoncé, Kelly Rowland e appunto Michelle. Ed è con questa formazione che ottengono il maggior successo.

Diventano infatti delle star mondiali con il singolo Independent Women Part I, brano incluso nella colonna sonora delle Charlie’s Angel.

Dopo il boom, le ragazze pubblicano il loro terzo album in studio, Survivor, il primo con la voce anche di Michelle. Celeberrima la title track di questo disco, che vale alla band anche il Grammy per la Miglior performance R& b di un duo o un gruppo vocale:

Dopo un tour mondiale, le tre decidono di prendersi una pausa per dedicarsi a progetti solisti. Si riuniscono tre anni dopo, nel 2004, per lanciare l’album Destiny Fulfilled. Quindi, nel 2005 si separano definitivamente.

Se Beyoncé di lì a poco diventa una delle star più potenti e influenti del mondo e Kelly si costruisce un’onesta carriera da popstar molto amata in America (con duetti molto apprezzati, tra l’altro, anche con Tiziano Ferro), Michelle ottiene una fortuna più altalenante.

Tra le tre è stata la prima a realizzare un album solista, Heart to Yours, un disco gospel che ottiene un discreto successo anche a livello commerciale. Quindi, nel 2003 si tuffa nella carriera di attrice di teatro e musical, interpretando tra l’altro l’Aida a Broadway.

La svolta sonora arriva nel 2008 con l’album Unexpected, che l’allontana dal gospel per farla arrivare in un territorio a metà tra R&B e dance. Il disco vende meno dei precedenti, ma riesce ad arrivare più in alto nelle classifiche americane. Di seguito il singolo We Break the Dawn:

Nel 2009 debutta per la prima volta nel musical Chicago, diventandone nel corso degli anni una delle star più brillanti.

Sul versante più meramente commerciale, nel 2014 Michelle torna sul mercato con un singolo soul, Say Yes, che vede al suo fianco le ex compagne Beyoncé e Kelly Rowland. Si tratta del brano che anticipa Journey to Freedom, album che debutta al numero 29 nella Billboard 200. Un risultato molto importante che conferma il suo valore come star della black music.

Cosa fa oggi Michelle Williams? Continua a dividersi tra teatro e televisione. Per la Bet reciterà in una serie dedicata alla carriera di Don Cornelius, in cui interpreterà Diana Ross.

Michelle Williams
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/michellewilliams/

La vita privata di Michelle Williams: marito e figli

Michelle Williams non è sposata, ma ha avuto diverse relazioni nel corso della sua vita.

Il 19 aprile 2018 ha annunciato il fidanzamento ufficiale con Chad Johnson, pastore e coach sportivo. I due avrebbero dovuto sposarsi verso la fine dell’estate, ma il matrimonio è slittato a causa dei problemi di depressione di Michelle. Il 7 dicembre 2018 hanno annunciato la loro definitiva rottura.

Sai che…

-Michelle Williams è alta 1 metro e 75.

-Si è esibita al Super Bowl Halftime Show nel 2013 al fianco di Beyoncé, cantando Bootylicious, Independent Women Part I e Single Ladies (Put a Ring on It).

-Con Beyoncé ha cantato anche nel suo storico show al Coachella del 2018.

-Ha dichiarato di aver sofferto fin da giovane di depressione, e che non ha superato questo problema nemmeno negli anni d’oro delle Destiny’s Child.

-Su Instagram Michelle Williams ha un account ufficiale da oltre 800mila follower.

Di seguito il video di Say Yes, una delle canzoni di Michelle Williams più apprezzate:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/michellewilliams/

ultimo aggiornamento: 22-07-2019