Mark Tremonti: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul talentuoso chitarrista di Creed e Alter Bridge, uno degli ultimi veri guitar hero.

La storia della chitarra è fatta di leggende che hanno cambiato per sempre il modo di suonare questo fantastico strumento: dai primi bluesman a Jimi Hendrix, da Van Halen a Dimebag Darrell. Uno degli ultimi grandi guitar hero della nostra epoca si chiama Mark Tremonti. Shredder di altissimo livello, ma anche artista capace di mettere in mostra una ricerca melodica raffinata, ha già scritto pagine importanti insieme ai Creed e agli Alter Bridge. E la sua carriera non finisce certo qui… Andiamo a scoprire alcune curiosità su di lui.

Chi è Mark Tremonti

Mark Thomas Tremonti è nato a Detroit, in Michigan, il 18 aprile 1974 sotto il segno dell’Ariete. Trasferitosi con la famiglia a Wilmette, illinois, a 11 anni ha iniziato ad appassionarsi alla musica hard rock e heavy metal, dai Led Zeppelin ai Celtic Frost, passando per i Metallica, scoprendo anche un amore per il blues di nomi come Stevie Ray Vaughan. Compra la sua prima chitarra nel 1985, e sceglie di prendere lezioni per imparare la tecnica. Dopo un’incomprensione con l’insegnante però rinuncia agli studi musicali, e preferisce coltivare il suo sogno di diventare chitarrista da autodidatta.

Mark Tremonti
FONTE FOTO: https://www.instagram.com/markttremonti/?hl=it

Durante la sua adolescenza, la madre viene colpita da un lupus eritematoso sistemico. Una notizia che lo sconvolge, portandolo a chiudersi in se stesso. Per motivi di lavoro del padre, nel 1990 si trasferisce a Orlando e proprio qui incontra per la prima volta Scott Stapp, un giovane cantante dalle grandi ambizioni. Insieme, scelgono di fondare un gruppo e dopo un’audizione ingaggiano il batterista Scott Phillips e il bassista Brian Marshall: nascono così i Creed. Il loro primo album, My Own Prison, esce nel 1997 e raggiunge subito un grande successo, inserendosi nel filone postgrunge in voga in quegli anni. Ecco il video dell’omonimo singolo:

La storia della band continua con altri due album, prima dello scioglimento nel 2004. In seguito a una reunion, pubblicheranno un quarto disco, Full Circle, nel 2009, senza però prolungare ancora quest’avventura. Anche perché, senza Scott Stapp, i membri della band non sono davvero rimasti con le mani in mano. Trovano anzi subito un nuovo cantante, l’ex Mayfield Four Myles Kennedy, e decidono di reinventarsi nel sound e nel nome: nascono gli Alter Bridge. Anche in questo caso il successo è straordinario fin dal primo album One Day Remains, che contiene la celebre Metalingus, canzone utilizzata dal wrestler Edge come theme song:

Proprio con gli Alter Bridge Mark riesce a mettere in risalto le sue qualità chitarristiche eccezionale, diventando uno dei solisti dal tocco più riconoscibile nell’intera scena hard rock/heavy metal anni Duemila. Attualmente il loro ultimo album è Walk the Sky, uscito nel 2019.

Contemporaneamente, dal 2012, Mark ha dato vita a un progetto solista, i Tremonti. Rispetto a quanto fatto con gli Alter Bridge, nel suo side project il chitarrista ha scelto di dar sfogo alle sue pulsioni estreme, portandosi verso sonorità vicine al thrash metal. Il primo album, All I Was, è uscito nell’estate del 2012, ed è stato apprezzato da fan e critica. Ad oggi Mark Tremonti ha pubblicato quattro album solisti, l’ultimo, A Dying Machine, uscito nel 2018. Di seguito la title track:

La vita privata di Mark Tremonti: moglie e figli

Mark si è sposato il 14 dicembre 2002 con Victoria Rodriguez. I due hanno avuto due figli, Austen e Pearson, con un terzo in arrivo. Dove vive Mark Tremonti? Attualmente la sua residenza è a Windermere, in Florida.

Sai che…

– Ha origini italiane.

– Nel 2012 è stato nominato miglior chitarrista della cosiddetta JJ Era (dal 1993 a oggi) tramite un sondaggio effettuato da una radio di Orlando. Grazie al sostegno dei suoi fan ha superato leggende del calibro di Kirk Hammett, Eddie van Halen e Dan Donegan.

– Colleziona chitarre, amplificatori e flipper, e ama giocare a ping pong.

– Ama leggere ed è un fan della saga di Song of Ice and Fire di George R.R. Martin.

– La madre di Mark è morta nel 2002. Spesso il chitarrista utilizza delle chitarre con una sua piccola foto sul ponte. A lei è dedicato il brano In Loving Memory degli Alter Bridge.

– Con i Creed ha vinto un Grammy nel 2001.

– Su Instagram ha un account ufficiale da centinaia di migliaia di follower.

FONTE FOTO: https://www.instagram.com/markttremonti/?hl=it

TAG:
Alter Bridge Mark Tremonti Rock

ultimo aggiornamento: 18-04-2021


Chi è Mike Mangini, il batterista di origini italiane dei Dream Theater

Claudio Cecchetto, deejay, producer e… scopritore di talenti!