Leona Lewis: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sulla cantautrice britannica di X Factor che ha conquistato la musica mondiale.

C’è chi partendo da un talent è riuscito ad arrivare fino alle vette della musica mondiale. Un caso tipico di questa evoluzione inarrestabile di carriera è stata Leona Lewis, una star nata a X Factor UK ma diventata in pochi anni un’artista capace di vendere circa 30 milioni di copie in tutto il mondo, ottenendo anche nomination ai Grammy. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Leona Lewis

Leona Louise Lewis è nata a Londra il 3 aprile 1985 sotto il segno dell’Ariete. Figlia di un uomo della Guyana e di una donna italo-gallese, studia musica fin da bambina, anche presso al Brit School, la stessa che ha visto nascere le stelle di artiste del calibro di Amy Winehouse, Adele e Jessie J. Dopo aver preso lezioni di chitarra e piano, a 12 anni scrive la sua prima canzone e inizia a partecipare ad alcune competizioni canore.

Leona Lewis
FONTE FOTO: https://www.instagram.com/leonalewis/

Dopo gli studi sceglie di puntare forte sul suo talento musicale e inizia a mandare varie demo a case discografiche. La grande occasione della sua vita arriva però nel 2006, quando partecipa alla terza edizione di X Factor sbaragliando la concorrenza e vincendo. Ottiene così un contratto con la Sony BMG e lancia il suo primo singolo, A Moment Like This, cover di un brano di alcuni anni prima di Kelly Clarkson:

Un anno di lavoro dopo pubblica il suo primo singolo ineidto, Bleeding Love, che anticipa l’album Spirit. Il successo è straordinario: in una sola settimana vende oltre 300mila copie, con circa 3 milioni in totale nel solo Regno Unito. Bleeding Love spopola in patria ma riesce a conquistare anche le classifiche americane, diventando il debutto di maggior successo sia in Inghilterra che in Irlanda, e raggiunge la prima posizione in 34 paesi in totale.

Tale è il successi di Spirit, da portare alla pubblicazione di una nuova versione nel 2008 per il mercato internazionale, con quattro cover all’interno insieme agli inediti. Con questo disco raggiunge la prima posizione negli USA e guadagna un prestigioso disco di platino, oltre a tre importantissime nomination per i Grammy del 2009.

Arrivare in alto è tutto sommato possibile. Restare a certi livelli molto meno. Consapevole delle difficoltà, Leona lavora alacremente al secondo album, collaborando anche con artisti importanti come Ryan Tedder, Justin Timberlake, Timbaland e Jay-Z, e nella seconda metà del 2009 pubblica il primo estratto dal nuovo lavoro, Happy.

A novembre esce quindi Echo, il suo secondo attesissimo lavoro, che schizza subito in vetta alla classifica nel Regno Unito, ma viene accolto più tiepidamente in America. Nonostante qualche prima difficoltà, continua a essere una stella a livello mondiale, prende parte a tantissime iniziative benefiche e non e si guadagna nomination nei premi più importanti al mondo. Dopo un breve momento di pausa, nel 2012 pubblica un nuovo disco, Glassheart, che debutta al terzo posto in patria.

Lancia quindi un disco natalizio, prima d’iniziare a muovere i primi passi anche nel mondo del cinema, dove recita in Walking on Sunshine, pellicola filmata in provincia di Lecce. Nel settembre 2015 pubblica il suo vero quarto album, I Am, accolto in maniera tiepida anche nel Regno Unito, dove debutta solo al dodicesimo posto.

Consapevole del momento di declino che sta vivendo, nel 2016 tenta la fortuna in nuovi mondi, ad esempio nel teatro. Debutta infatti nel musical Cats a Broadway. Nel 2018 torna a X Factor, stavotla come giudice, e viene confermata anche nel 2019. Contemporaneamente recita in una serie televisiva americana. Cosa fa oggi Leona Lewis? Continua a dedicarsi alle sue passioni, ma musicalmente resta ferma al quinto album del 2015.

La vita privata di Leona Lewis: marito e figli

Fidanzata per circa dieci anni con Lou Al-Chamaa, con cui si è lasciata nel giugno 2010. Per circa otto anni si è poi frequentata con il ballerino Dennis Jauch, che aveva preso parte al suo primo tour. I due si sono sposati nel 2019, ma non hanno ancora avuto figli.

Sai che…

– Ha svolto vari lavori, tra cui quello di cameriera e di impiegata in un albergo.

– Nel 2008 Leona ha partecipato al Festival di Sanremo in qualità di ospite d’onore.

– Nell’estate del 2008 ha cantato Whole Lotta Love dei Led Zeppelin con Jimmy Page nella cerimonia di chiusura dei Giochi olimpici di Pechino.

– Ha cantato il brano I See You, canzone principale della colonna sonora del film Avatar di James Cameron.

Dove vive Leona Lewis? A Stamford Hill, quartiere benestante di Londra.

– Nel 2009 ha rifiutato 1 milione e mezzo di dollari per posare nuda su Playboy.

– Durante una sessione di autografi a Londra nel 2009 venne colpita in faccia da un trentenne londinese con problemi mentali che più volte era stato rifiutato ai provini di X Factor.

– Dall’età di 12 anni è vegetariana e nel 2008 e nel 2009 è stata eletta dalla Peta come la vegetariana più sexy del mondo. Proprio per il suo spiccato animalismo si è sempre rifiutata d’indossare prodotti di vera pelle o pelliccia.

– Su Instagram Leona Lewis ha un account ufficiale da centinaia di migliaia di follower.

FONTE FOTO: https://www.instagram.com/leonalewis/

TAG:
Leona Lewis strillo

ultimo aggiornamento: 03-04-2021


Chi è Silvia Salemi, la talentuosa cantante di A casa di Luca

Fiorella Mannoia, la stuntwoman diventata cantante