Chi è Joe Lynn Turner, cantante ex Rainbow e Deep Purple

Chi è Joe Lynn Turner, una delle voci simbolo degli anni Ottanta

Joe Lynn Turner: la carriera, la vita privata e le curiosità su uno dei cantanti più apprezzati nella scena hard rock e heavy metal.

Joe Lynn Turner è uno dei cantanti più versatili che la scena del rock abbia mai avuto. Simbolo dell’AOR anni Ottanta, ha saputo nel corso della sua carriera ricca di esperienze variegate, quasi da turnista, dimostrare di essere in grado di spaziare da canzoni melodiche a brani heavy metal duri e grezzi, senza mai perdere in qualità.

Andiamo a ripercorrere la sua storia artistica e a scoprire alcune curiosità sulla sua vita privata.

Chi è Joe Lynn Turner

Joe Lynn Turner è nato a Hackensack, nel New Jersey, il 2 agosto 1951 sotto il segno del Leone. Dotato di un talento vocale più unico che raro, esordisce durante gli anni Settanta con i Fandango. Notato dall’ex chitarrista dei Deep Purple Ritchie Blackmore, viene ingaggito nel 1980 per i suoi Rainbow come sostituto del cantante Graham Bonnet.

Con lo storico sodalizio britannico Joe registra tre album che riscuotono grande successo: Difficult to Cure, Straight Between the Eyes e Bent Out of Shape. Dal primo di questi è tratto il singolo I Surrender:

Nel 1983 Ritchie scioglie però i Rainbow per tornare momentaneamente nei Deep Purple, e Joe ne approfitta per mettere in piedi una carriera solista insieme a ottimi session man. In questi anni passa da un hard rock più classico a un AOR molto ricco di sfumature, in perfetto stile Ottanta.

Fra il 1984 e il 1988 non si lascia però mancare collaborazioni importanti come quelle con Bonnie Tyler e Cher. Nel 1987 inizia poi un proficuo rapporto con uno dei guitar hero più famosi di sempre, lo svedese Yngwie J. Malmsteen, cui presta la voce in uno dei suoi album più apprezzati, Odyssey.

Joe Lynn Turner
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/joelynnturnerofficial/

Ma un’altra grande occasione nella sua carriera arriva l’anno dopo. L’ennesimo litigio tra Blackmore e Ian Gillan porta quest’ultimo a lasciare i Deep Purple. Alla ricerca di un nuovo cantante, il chitarrista sceglie proprio il suo vecchio compagno dei Rainbow, che porta con sé una ventata di AOR che stravolge il sound classico dei Purple. Ne è un chiaro esempio l’unico album registrato con la band, Slaves & Masters, all’epoca osteggiato dalla critica e dai fan ma rivalutato in anni più recenti.

Da questo album ci ascoltiamo King of Dreams:

Dopo l’esperienza nei Purple Turner ha iniziato una lunga peregrinazione, collaborando con tanti artisti della scena rock, anche diversi tra loro, come i Brazen Abbott, Glenn Hughes e il progetto Avantasia.

Cosa fa oggi Joe Lynn Turner? Continua a essere uno spirito libero della musica hard and heavy. Un suo nuovo album dovrebbe uscire nel 2020.

Sai che…

-Sulla vita sentimentale di Joe Lynn Turner non conosciamo molti dettagli, ma sappiamo che è sposato da diversi anni con Maya e che ha una figlia, Liviana.

-Joe Lynn Turner ha avuto un infarto nell’aprile del 2018. L’artista è stato ricoverato per un problema cardiaco in un’ospedale a Minsk, la capitale bielorussa in cui vive da diversi anni, ma fortunatamente è riuscito a tornare presto in forma.

-Su Instagram Joe Lynn Turner ha un account da oltre 3mila follower.

Di seguito Edge of Tomorrow, una delle canzoni di Joe Lynn Turner più famose tra quelle ‘recenti’:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/joelynnturnerofficial/

ultimo aggiornamento: 01-08-2019