Diego Mancino: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul cantautore protagonista come autore al Festival di Sanremo.

Cantautore con un passato di un certo spessore come membro di vari gruppi rock e punk, Diego Mancino è da diversi anni uno dei cantautori più apprezzati dal mondo della musica italiana. Un artista che vanta collaborazioni di grande prestigio e che come autore ha anche partecipato più volte al Festival di Sanremo. Scopriamo insieme alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Diego Mancino: biografia e carriera

Diego Mancino è nato a Milano il 13 ottobre 1970 sotto il segno della Bilancia. Appassionato di musica fin da bambino, cresce soprattutto all’estero a causa del lavoro del padre. Tornato in Italia nei primi anni Novanta, si avvicina al mondo del teatro e comincia a frequentare la scena punk e rock milanese entrando in gruppi come i Mary Quant, con cui debutta anche discograficamente.

Microfono cantante
Microfono cantante

Dopo questa prima importante esperienza entra negli Achtung Banditi, per cui scrive diversi brani, partecipando alla registrazione di due album. Torna quindi all’estero nel 1994 per stabilirsi a Birmingham e collaborare con i Solar Flares.

Chiusa anche questa parentesi, torna in Italia e prima forma il trio L’Instabile, con cui riesce a collaborare con artisti del calibro di Bluvertigo e Rocco Tanica, poi dà vita a un progetto solista, intitolato My Virginità. La svolta della sua carriera arriva poco dopo, quando decide di abbandonare le sonorità dure del rock per avvicinarsi alla musica d’autore.

Con questo nuovo stile dà alle stampe nel 2005 l’album Cose che cambiano tutto, anticipato dall’omonimo apprezzatissimo singolo, capace di esaltare la critica, meno il pubblico:

Si fa conoscere in radio anche dagli amanti della musica hip hop nel 2006, registrando con Fabri Fibra il brano Idee stupide. Grazie anche a questa prima esperienza in un mondo fino a quel momento non esplorato, negli anni successivi collabora con DJ Myke e Rancore, in particolare nell’album Hocus Pocus.

Partecipa quindi per la prima volta a Sanremo come autore nel 2012 firmando La tua bellezza di Francesco Renga insieme a Dardust. Due anni dopo torna in gara a Sanremo con due brani, Un uomo è un albero di Noemi e Il cielo è vuoto di Cristiano De André. Comincia così una carriera molto fortunata come autore di alcuni dei più importanti nomi della nostra musica leggera.

Cosa fa oggi Diego Mancino?

Nonostante sia ancora uno dei cantautori più stimati in Italia, non ha mai trovato la strada per imporsi a livello mediatico. Nel 2024 è comunque tornato in gara come autore a Sanremo, firmando con Dardust, Renga e Nek il brano Pazzo di te portato sul palco dall’amatissima coppia di cantautori.

Diego Mancino: la discografia in studio

2005 – Cose che cambiano tutto
2008 – L’evidenza
2012 – È necessario
2016 – Un invito a te

La vita privata di Diego Mancino: moglie e figli

Non conosciamo molti dettagli sulla sua vita sentimentale e non sappiamo se sia sposato e abbia avuto figli.

Leggi anche
Chi è Diego Mancino, autore di alcuni successi di Francesco Renga

Sai che…

– Con il padre ha vissuto anche in Francia, Svizzera, Irlanda e Belgio.

– Su Instagram Diego Mancino ha un account seguito da migliaia di follower.

Se vuoi ascoltare le migliori canzoni di Diego Mancino, ecco una playlist presente su Spotify:

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 3 Gennaio 2024 15:31


Tutte le curiosità su Sixpm, il producer sposato con Rose Villain

Quello che non sai su Kanye West, il rapper più controverso d’America