Chi è Alberto Radius, il chitarrista dei Formula: curiosità e vita privata

Chi è Alberto Radius, storico leader dei Formula 3

Alberto Radius: la carriera, la vita privata e le curiosità sul chitarrista, cantautore e produttore che ha composto la sigla del TG5 Prima Pagina.

Alberto Radius è stato definito da qualcuno la memoria storica del rock italiano. Se non è così, poco ci manca. Chitarrista di grande talento, ha inciso e prodotto canzoni storiche, grazie anche alla collaborazione con Lucio Battisti.

Scopriamo insieme alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Alberto Radius

Alberto Radius è nato a Roma il 1° giugno 1942 sotto il segno dei Gemelli. Appassionato di musica fin da ragazzo, inizia la carriera sulla finire degli anni Cinquanta nella banda da sale da ballo White Booster.

chitarra
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/chitarrista-chitarra-ascolta-musica-768532/

Dopo una pausa dovuta al servizio militare, inizia fare il giro dei club delle varie città italiane insieme ai Campanino, un complesso che apre anche alcune date dell’Equipe 84.

Trasferitosi a Milano, suona nei Quelli, la band che diventerà famosa con il nome Premiata Forneria Marconi, al posto di Franco Mussida, impegnato nel servizio di leva.

Con il rientro di quest’ultimo, Radius lascia la band e si unisce a Tony Cicco e Gabriele Lorenzi, formando i Formula 3. Con questo gruppo debutta nella Numero Uno, l’etichetta fondata da Lucio Battisti, e arriva al successo con il brano Questo folle sentimento:

Il loro primo disco è Dies irae del 1970. Con i Formula continua a suonare con continuità, ma un paio d’anni dopo pubblica anche il suo primo album solista, al quale prendono parte artisti importantissimi come Demetrio Stratos, Patrick Djivas e Franz Di Cioccio.

Dopo lo scioglimento del gruppo, forma un altro complesso di discreto successo negli anni Settanta: Il Volo, insieme a Mario Lavezzi, Vince Tempera, Gianni Dell’Aglio, Bob Callero e Gabriele Lorenzi.

Anche quest’esperienza si esaurisce in un paio d’anni, e nel 1976 pubblica un nuovo album solista, Che cosa sei, presentando una svolta nel proprio sound. Il suo maggior successo esce nel 1977: è l’album Carta straccia, in cui è presente il singolo Nel ghetto.

Inizia da questo momento un’intensa carriera da session man al fianco di alcuni dei più importanti artisti italiani, come Lucio Battisti, Marcella Bella e Franco Battiato. Diventa quindi anche uno dei più importanti produttori italiani.

Cosa fa oggi Alberto Radius? Continua ad essere un importante personaggio nell’industria musicale nostrana, ma le sue ultime pubblicazioni risalgono al 2017.

Sai che…

– Il padre era il giornalista e scrittore Emilio Radius.

– Ha suonato la chitarra nella sigla del cartone Holly e Benji due fuoriclasse cantata da Paolo Picutti.

– In un’intervista al Corriere della Sera ha raccontato di avere prestato gli strumenti a Jimi Hendrix per un’esibizione a Milano negli anni Sessanta.

– Nella stessa intervista ha dichiarato che i talent hanno ucciso la musica, e che Ligabue è bravissimo, ma ha scritto una canzone e poi ne ha fatte cento uguali, senza mai rinnovarsi.

– Ha composto la musica della sigla e del sottofondo dei titoli del TG5 Prima pagina insieme a Stefano Previsti.

Di seguito Celebrai, uno dei suoi brani più amati:

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/chitarrista-chitarra-ascolta-musica-768532/

ultimo aggiornamento: 31-05-2020