Che cos'è il Cantagiro: storia, artisti e vincitori più importanti

Che cos’è il Cantagiro, il Festival più originale della storia della canzone italiana

Cantagiro: la storia, gli artisti più importanti e i vincitori del mitico Festival che unisce la passione per la musica a quella per il nostro Paese.

Negli anni dell’esplosione di Sanremo in Italia, complice il boom economico, l’industria discografica stava avendo un’impennata clamorosa. Il pubblico, finalmente alle prese con la possibilità di poter spendere denaro che andasse al di là dei bisogni fisiologici e del nutrimento, bramava emozioni anche frivole, come quelle che la musica commerciale è in grado di regalare.

Sta in questo il segreto del successo di Sanremo e di tante altre kermesse che in quegli anni presero piede. Oggi torniamo a parlare di una delle più antiche e di certo originali: il Cantagiro.

Che cos’è il Cantagiro?

Anni ’60. A Sanremo la canzone tradizionale sta iniziando a cedere il passo di fronte a fenomeni nuovi, cantanti che parlano di argomenti mai toccati prima, o comunque senza quella retorica che faceva delle canzoni, fino agli anni Cinquanta, un qualcosa di ancora molto legato al recente passato pre bellico.

Sono gli anni del cosiddetto melodico moderno, l’evoluzione naturale della grande canzone italiana. Come sfruttare questo nuovo clamore suscitato nel mondo della musica? L’idea vincente ce l’ha Ezio Radaelli, già patron di Miss Italia negli anni Cinquanta. È lui a creare nel 1962 la formula del Cantagiro, che prende spunto da una delle manifestazioni sportive più amate dagli italiani: il Giro d’Italia.

In sostanza, gli artisti in gara si muovono come un’unica carovana, affrontando un lungo e massacrante tour nelle principali città italiane dove cantano davanti a un pubblico che spesso li attende ai bordi delle strade.

Durante l’ultima tappa viene proclamato il vincitore della kermesse e la canzone regina del Festival, ovviamente il tutto ripreso dalle telecamere della televisione, che permette agli artisti coinvolti di entrare nelle case di milioni di italiani.

Fino al 1974 per ben tredici anni il Cantagiro rimane una delle competizioni musicali più amate dagli italiani. Dopo una pausa di qualche anno rinasce dal 1977 al 1981. Un revival ci fu negli anni Novanta: dal 1990 al 1993 il Nuovo Cantagiro approda su Rai 2, ma il successo non è nemmeno lontanamente paragonabile all’originale. Dal 2005, per iniziativa di Enzo De Carlo, il Cantagiro riprende forma per dare spazio ai giovani emergenti della musica italiana e internazionale.

Adriano Celentano
Adriano Celentano

Cantagiro: gli artisti e i vincitori più importanti

Andiamo a riscoprire alcuni dei vincitori del Cantagiro, ricordando i nomi più importanti che hanno lasciato un’impronta nella manifestazione e nella storia della musica italiana:

1962: Adriano CelentanoStai lontana da me

1963: Peppino Di Capri – Non ti credo

1964: Gianni Morandi – In ginocchio da te

1965: Rita Pavone – Lui

1966: Gianni MorandiNotte di Ferragosto / Equipe 84 – Io ho in mente te

1967: Rita Pavone – Questo nostro amore / Massimo Ranieri – Pietà per chi ti ama

1968: Caterina Caselli – Il volto della vita

1969: Massimo Ranieri – Rose rosse

1990: Amedeo Minghi – La mia vita

1991: Paola Turci e Tazenda

1992: Aleandro Baldi – Il sole

Di seguito il video del primo storico Cantagiro, terminato con il trionfo di Celentano:

ultimo aggiornamento: 22-04-2019