Marilyn Monroe e la musica: le canzoni cantate o ispirate dalla diva

In ricordo di Marilyn Monroe: le canzoni cantate e ispirate dalla diva

Marilyn Monroe cantante: la voce della divina attrice americana in alcune canzoni iconiche, e i brani più importanti a lei dedicati.

Il 5 agosto 1962 veniva ritrovata priva di vita nella sua camera d’albergo la diva per eccellenza del cinema americano: Marilyn Monroe. A interrompere la sua esistenza alla giovane età d 36 anni un’overdose di barbiturici.

Nata il 1° giugno 1926, simbolo controverso e molto discusso della fragilità e della sensualità femminile, Marilyn è diventata un’icona del cinema e più in generale della cultura pop. Tante le artiste che a lei si sono ispirate, a volte platealmente, altre volteindirettamente. Basti pensare alla Madonna dei primi anni, o a Paris Hilton e Lindsay Lohan. Ma Marilyn è stata e resta ancora oggi un personaggio senza eguali.

Per celebrare la sua memoria andiamo a ricordarla nelle vesti di cantante, e nelle vesti di musa ispiratrice per alcune splendide canzoni.

Marilyn Monroe
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/MarilynMonroe

Marilyn Monroe: le canzoni migliori

Partiamo da quella che forse è la canzone di Marilyn Monroe più famosa in assoluto, probabilmente perché cantata in uno dei film che più sono rimasti indelebili nella memoria collettiva: A qualcuno piace caldo. Il brano in questione è la sensualissima I Wanna Be Loved by You:

Facciamo un salto temporale all’indietro, in una pellicola del 1948, Orchidea bionda, primo film da protagonista per l’attrice. La giovanissima Marilyn in questo caso ci deliziava con la sua voce sulle note di Every Baby Needs a Da-Da-Daddy:

Ma a proposito di classici immortali, chi può essersi dimenticata la performance di Marilyn in Gli uomini preferiscono le bionde del 1953. Tra le tante scene iconiche di quel film c’è anche la parentesi musicale sulle note di Diamonds Are a Girl’s Best Friend, canzone già presente nella versione originale del musical di alcuni anni prima.

Canzoni su Marilyn Monroe

Ma da icona indimenticabile quale è, Marilyn è stata più volte d’ispirazione anche per artisti da lei differenti. Basti pensare al fatto che Marilyn Manson deve il suo nome d’arte in parte proprio a lei. O basti ricordare il brano Rolls Royce di Achille Lauro, presentato a Sanremo 2019.

Tra i capolavori ispirati alla sua storia c’è però Candle in the Wind di Elton John, il cui testo, prima di essere riadattato per Lady Diana, era stato ispirato a Bernie Taupin dalla scomparsa prematura di Marilyn, presa come esempio di decesso all’apice della carriera:

Anche i Def Leppard hanno ricordato la divina Marilyn in quello che è forse il brano più famoso della loro carriera, Photograph. Già nel video non mancano i rimandi alla diva, emblema di qualcosa di intoccabile e irraggiungibile.

E chiudiamo con Vogue, un classico di Madonna che non è ispirato solo a Marilyn, ma più in generale a una serie di star come Greta Garbo, Marlene Dietrich, Grace Kelly e altre ancora. Nel video tuttavia la popstar sceglie di interpretare proprio l’icona per eccellenza, con un risultato rimasto nella storia:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/MarilynMonroe

ultimo aggiornamento: 31-05-2020