Canzoni e Artisti più cercati su Google nel 2016. Grande assente è…

Perché i Green Day si chiamano così?

La classifica di Google sugli artisti e sulle canzoni più cercati nel 2016 è stata resa nota: le sorprese sono tantissime…

Tra questi nomi ce n’è di sicuro qualcuno che voi stessi avete cercato su Google nel corso di quest’anno. E, forse, ce n’è anche qualcuno che vi aspettate ma che, a sorpresa, manca.
Ecco la classifica stilata da Google sui nomi degli artisti, in campo musicale, che hanno stracciato tutti gli altri in termini di ricerca sul motore.

1. Beyoncé
2. Celine Dion
3. Kesha
4. Kehlani
5. Coldplay
6. Teyana Taylor
7. Grace VanderWaal
8. Kanye West
9. Jacob Sartorius
10. Guns N’ Roses

Qualcuno di questi nomi forse non lo avete mai sentito, o forse poco, in Italia. Cominciamo da Teyana Taylor. Da noi è più o meno un’illustre sconosciuta, ma in America è una cantante famosissima, che ha lavorato con Pharrell Williams e ha fatto il suo debutto ufficiale in My Super Sweet 16 su MTV. Ha firmato un contratto con l’etichetta discografica di Kanye West e ha persino realizzato delle sneaker per Adidas.

Altra poco più che sconosciuta artista, da noi, è Grace VanderWaal. Si tratta di una bimba (è nata nel 2004) che è diventata famosa grazie ad America’s Got Talent. La ragazzina ha anche pubblicato un disco tutto suo, “Perfectly Imperfect”, che in USA ha debuttato al 9° posto in classifica.

Le canzoni più cercate

La regina si conferma Beyoncè: il suo singolo “Formation” è risultato il brano più cercato sul web, perlomeno su Google. Ecco il resto delle canzoni:

1. Beyoncé – ‘Formation’
2. Prince – ‘Purple Rain’
3. Rae Sremmurd – ‘Black Beatles’
4. Desiigner – ‘Panda’
5. Drake – ‘One Dance’
6. DNCE – ‘Cake by the Ocean’
7. Adele – ‘Hello”
8. Ruth B — “Lost Boy’
9. Disturbed – ‘Sound of Silence’
10. Mike Posner – ‘I Took a Pill in Ibiza’

Il grande assente

Ci saremmo aspettati di trovare, nella classifica degli artisti più cercati, o in quella delle canzoni, il grande David Bowie. L’artista, morto quest’anno, è stato sicuramente cliccatissimo, ma non è riuscito ad avanzare in classifica. Prince, invece, anche lui morto quest’anno, con la sua classica “Purple Rain”, ha quasi detronizzato la regina Beyoncè.

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 20-12-2016

Caterina Saracino