Jon Bon Jovi è risultato positivo al Covid: il cantante e frontman dell’omonima band è vaccinato e sta bene.

Brutte notizie per i fan dei Bon Jovi. Jon è positivo al Covid-19. Il cantante del New Jersey, leader dell’omonima band, è stato fermato dalla positività e i suoi concerti sono stati annullati. Fortunatamente l’artista è vaccinato e non mostra sintomi gravi, come assicurato da un suo portavoce. Jon avrebbe dovuto esibirsi nel weekend di Halloween insieme ai Kings of Suburbia, che a loro volta hanno cancellato l’evento per precauzione.

Jon Bon Jovi
Jon Bon Jovi

Bon Jovi a favore del vaccino anti-Covid

Da sempre in prima linea per la lotta contro il Coronavirus, esponendosi anche platealmente a favore delle persone in difficoltà (come ha sempre fatto nella sua carriera), Jon solo pochi giorni fa aveva consigliato a tutti di continuare a mantenere la guardia alta. “Indossate la mascherina“, aveva dichiarato Jon: “Hai un pezzetto di stoffa sul naso, non è un grosso problema, non è un grande sacrificio. I miei genitori hanno fatto una guerra, quello è stato un sacrificio. Indossare una mascherina alla fine è un accessorio di moda“.

Bon Jovi oggi

Il cantautore continua a essere il leader della sua band. Il gruppo ha pubblicato lo scorso anno un album intitolato semplicemente 2020, che avrebbe dovuto essere simbolico per i loro primi 40 anni di storia, ma che si è trasformato anche in un album ispirato all’anno più negativo della storia recente dell’umanità, falcidiato dal Coronavirus che ha cambiato, forse per sempre, le nostre vite. La speranza per Jon è che presto possa tornare in grande forma e che possa tornare in pista anche con la band, per nuovi concerti magari anche nel Vecchio Continente. Di seguito il tweet che conferma la sua positività:

Riproduzione riservata © 2021 - NM

coronavirus Rock strillo

ultimo aggiornamento: 01-11-2021


Stefano D’Orazio, concerto in sua memoria a Taranto: gli ospiti

Gli Imagine Dragons tornano in Italia nel 2022