Blur, Graham Coxon apre a un nuovo disco: «Perché no?»

Buone nuove riguardo ai Blur, band brit-pop capitanata da Damon Albarn e che dopo tre anni potrebbe tornare in studio per un nuovo disco.

Dichiarazioni per nulla ufficiali, ma che lasciano una speranza a tutti i fan dei Blur. Graham Coxon, chitarrista del gruppo britannico eterno rivale degli Oasis, ha rilasciato un’intervista in cui avrebbe aperto a un futuro disco della band.

Quando esce il nuovo disco dei Blur?

Come dice Cremonini in Nessuno vuole essere Robin: bella domanda. Perché quelle di Coxon, a dire il vero, suonano solo come semplici rassicurazioni. Ecco che cosa ha detto durante un’intervista, riportata dal quotidiano Rolling Stone:

«Perché no? Non vedo perché non dovrebbe esserci un nuovo album dei Blur», ha dichiarato Graham. «Siamo tutti vivi e più o meno in grado di intendere e di volere. Facciamo cose diverse, ma arriverà il momento giusto per farlo, si allineeranno i pianeti e diremo: “sì, perché no”. È sempre andata così, in realtà».

Insomma, The Magic Whip, uscito nel 2013, potrebbe non essere l’ultimo lavoro del gruppo. E già tutti i fan sono in trepidante attesa di saperne di più.

Blur
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/Damonalbarnofficial/

Dai Blur ai Gorillaz: Damon Albarn, il 2018 è il tuo anno

Intanto continua la fortunatissima annata di Damon Albarn, frontman dei Blur e che quest’anno uscirà il 29 giugno con The Now Now, il nuovo disco dei Gorillaz, e con un nuovo lavoro dei The Good The Bad & The Queen, che è previsto invece per la fine dell’anno (si spera).

Insomma, tanti progetti all’orizzonte per il cantante, fra cui sicuramente i tour di promozione di entrambi i dischi che lo porteranno a calcare i palchi più prestigiosi di tutto il mondo. E la domanda sorge spontanea: riuscirà a trovare il tempo anche per il nuovo album dei Blur? Per il momento non possiamo che sperare di sì.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 25-06-2018

Lorenzo Martinotti