Baglioni, evento benefico in Vaticano: successo e molti fondi raccolti

Il grande concerto di Claudio Baglioni nell’Aula Paolo VI è stato accolto da standing ovation e grandi applausi, anche grazie ai numerosi ospiti.

Una serata-evento che ha riscontrato un enorme successo, quella di “Avrai”: il concerto di Claudio Baglioni nell’Aula Paolo VI, l’auditorium più grande al mondo, è stato oggetto di standing ovation. Parole intense, musica bellissima e un grande obiettivo comune: finanziare un ospedale pediatrico a Bangui, in Africa, e costruire un oratorio nelle zone di Norcia colpite dal devastante terremoto dei mesi scorsi. La cifra raccolta è di mezzo milione di euro, una cifra importantissima che è stata già consegnata a Papa Francesco affinché dia disposizioni per i target previsti.

Momenti intensi

Il grande evento, organizzato per i 200 anni della costituzione della Gendarmeria Vaticana, si è aperto con l’esecuzione di un brano toccante “Fratello Sole Sorella Luna”, con le parole di San Francesco. Accompagnato dalla Banda Musicale Vaticana, il cantante si è poi cimentato in due classici natalizi, tradotti in italiano, “Stille Nacht” e “This is Xmas”.

Gli applausi si sono fatti scroscianti quando sul vidiwall è apparso Papa Francesco:

“A volte qualcuno mi chiede: ma lei, padre, parla sempre dei poveri e della misericordia? Sì, dico, è vero, ma non è una malattia, è semplicemente il modo con cui Dio si è rivelato”.

Il Pontefice ha voluto esprimere un ringraziamento a coloro che hanno sostenuto il progetto:

“Grazie a tutti, grazie a nome dei bambini di Bangui e di quelli delle zone terremotate. Non potremo fare cose grandi, realizzare grandi progetti, ma quello che faremo avrà la firma della nostra passione per il Vangelo. Questo tipo di beneficenza è investire non in borsa ma nel paradiso”.

Grandi ospiti

Lo spettacolo è andato avanti con Beppe Fiorello, che ha recitato un testo scritto proprio dal Papa, così come la grande Laura Morante. Le letture sono state intervallate da bellissimi brani. Ad accompagnare sul palco Baglioni c’era anche il figlio, chitarrista.

Ci sono stati interventi anche di Gigi Proietti, Nicoletta Romanoff e dello scrittore Erri De Luca, tutti accolti con grande entusiasmo dal pubblico.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 19-12-2016

Caterina Saracino