Andrea Bocelli a RTL Power Hits Estate 2020: il tenore duetterà con Mahmood sulle note di Perfect Symphony, brano originariamente proposto con Ed Sheeran.

Tra gli ospiti d’onore di RTL Power Hits Estate 2020 ci sarà anche Andrea Bocelli. Il cantante di Lajatico è stato annunciato tra i protagonisti del grande evento all’Arena di Verona del 9 settembre. Una kermesse che premierà alcuni dei brani che ci hanno accompagnato quest’estate, scegliendo tra le tante hit quella degna del titolo di vero tormentone del 2020 (favoritissima è Karaoke).

Andrea Bocelli a RTL Power Hits Estate: ecco cosa canterà

Ovviamente, non sarà un tormentone il brano presentato da Bocelli nelal serata di Verona. Il tenore di Lajatico infatti si esibirà sul palco dell’Arena deserta cantando Nessun dorma, la celeberrima aria tratta dalla Turandot di Giacomo Puccini.

Andrea Bocelli
Andrea Bocelli

L’artista, che sarà premiato anche con l’RTL Power Hits nel mondo, per la sua capacità di aver portato la nostra musica al di fuori dei confini nazionali, sarà però anche protagonista di un duetto molto emozionante…

Andrea Bocelli e Mahmood: il duetto sulle note di Perfect Symphony

Dopo aver incrociato la propria voce con quella di Elisa durante i Seat Music Award, Bocelli è atteso da un intrigante duetto anche nella serata dei Power Hits: l’artista canterà con Mahmood. Il brano scelto per la loro prima esibizione congiunta è Perfect Symphony, pezzo originariamente cantanto dallo stesso Bocelli con un altro giovane talento della musica mondiale, Ed Sheeran.

Ricordiamo che oltre a Bocelli sono attesi altri grandi ospiti d’onore nella serata che decreterà il tormentone del 2020, con un cast formato da stelle di livello mondiale. Tra questi Zucchero, Gianna Nannini, Biagio Antonacci e Tiziano Ferro. Di seguito il video di Perfect Symphony di Bocelli e Sheeran:

TAG:
andrea bocelli

ultimo aggiornamento: 09-09-2020


In ricordo di Lucio Battisti: le migliori canzoni del poeta delle Emozioni

Pinguini Tattici Nucleari: ecco il video di La storia infinita ispirato a Stranger Things