AC/DC, reunion a Vancouver: si aggiunge al gruppo anche Brian Johnson

Stevie Young, Phil Rudd e Brian Johnson avvistati a Vancouver: imminente una reunion degli AC/DC?

I fan degli AC/DC sono in fermento dopo gli avvistamenti di Stevie Young, Phil Rudd e Brian Johnson a Vancouver, presso i Warehouse Studio. La storia recente della band è stata alquanto travagliata, tra problemi legali e di salute, e ora in molti sentono aria di reunion.

AC/DC reunion a Vancouver

Gli AC/DC hanno vissuto anni alquanto complicati, con il punto più delicato raggiunto nel tour Rock or Bust del 2016. Due anni prima l’ormai compianto Malcom Young dovette abbandonare le scene, sostituito a Stevie Young. Per motivi legali venne allontanato Phil Rudd, mentre Brian Johnson dovette cedere il proprio post di frontman ad Axl Rose per motivi di salute, dati i gravi problemi alla voce.

Il vecchio motore potrebbe tornare a rombare, anche se mancano ancora alcuni membri all’appello. Il primo è Cliff Williams, bassista ritiratosi dopo l’ultimo tour. L’altro è Angus Young, che ad oggi sarebbe l’unico reale componente della band, oltre che solo intestatario del marchio di Highway to Hell.

Due personalità importanti mancano ancora all’appello dunque, anche se ciò non esclude il fatto che nei prossimi giorni la band possa del tutto riunirsi. I fan non accetterebbero un nuovo lavoro in studio monco, e ormai in certi ambienti del web non si parla d’altro.

AC/DC, nuovo album? Ecco gli indizi

Svariati giornalisti si sono espressi sull’incontro di parte della band ai Warehouse Studio di Vancouver, dove gli AC/DC si sono ritrovati in passato per alcuni album decisamente importanti. Il primo a lanciare lo scoop è stato il reporter canadese Steve Newton, seguito da altri colleghi come Jon Alba, che ha confermato la presenza di Johnson con un post Twitter.

A dare speranza ai fan in merito all’arrivo a breve anche di Angus Young è Angry Anderson, leader della band australiana Rose Tattoo. Intervistato lo scorso marzo ammise di conoscere i piani futuri di Young: “Ho parlato con lui lo scorso anno e gli ho chiesto del futuro. Mi risposte di star scrivendo un nuovo album”.

Il piano sembrava coinvolgere Axl Rose, ora impegnato con il rilancio dei suoi Guns N’ Roses. Young pare dunque sia riuscito a rimettere insieme la vecchia gang, recuperando forse l’elemento maggiormente in dubbio, Brian Johnson. In attesa di conferme, che il management ancora non concede, i fan sono autorizzati a sognare.

Fonte Foto: https://www.instagram.com/p/BILHYiFDY2r/?hl=it&taken-by=acdc

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 08-08-2018