Gli Abba stanno per tornare: in arrivo, con tutta probabilità, un nuovo album per la band svedese, a quarant’anni dall’ultimo.

Quarant’anni dopo riecco gli Abba. La band svedese sta per tornare finalmente con nuova musica. Una sorpresa, ma solo in parte. Il gruppo, tra i protagonisti del grande pop internazionale negli anni Settanta, aveva già fatto trapelare un proprio ritorno nel 2018. Per diversi anni non se n’è saputo più nulla, ma adesso qualcosa è cambiato, come dimostrato dall’apparizione sui social di un messaggio che parla di Abba Voyage in arrivo a brevissimo. Che possa essere un nuovo album?

ABBA
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/ABBA

Abba Voyage: nuovo album?

La data da segnare con un circoletto rosso sul calendario è il 2 settembre. In quel giorno dovrebbero essere rivelate nuove informazioni sul progetto degli Abba. Potrebbe trattarsi di un nuovo singolo, o magari di un nuovo album. Al momento non è stato dato alcun indizio al riguardo. Sappiamo solo che l’ipotetico Voyage potrebbe essere il successore di The Visitors, per ora il loro ultimo album, datato addirittura 1981.

Secondo le ultime indiscrezioni lanciate dall’Inghilterra, più che un album Voyage dovrebbe essere un nuovo show, realizzato con ologrammi, che includerebbe anche una nuova canzone. Il debutto dovrebbe arrivare nel prossimo maggio a Londra. Compreso nella produzione anche un film documentario, ma non sappiamo dove sarà distribuito.

Il ritorno degli Abba

Le nuove canzoni? Usciranno quest’anno, posso garantirlo“, aveva dichiarato all’inizio dell’estate Ulvaeus all’Herald Sun, di fatto promettendo che il loro ritorno sarebbe giunto nel 2021. E così sarà. Quarant’anni dopo, gli Abba sono tornati. Forse per un’occasione unica e speciale, probabilmente non per un progetto a lunga scadenza, ma di certo con tante nuove emozioni da poter regalare a tutti i propri fan, che stanno già rendendo virale il messaggio pubblicato dalla band svedese di Agnetha. Di seguito il loro tweet:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/ABBA

TAG:
Abba strillo

ultimo aggiornamento: 27-08-2021


“Niente genitali sulla copertina di Nevermind”: la reazione dei fan alla denuncia di Spencer Elden

Pearl Jam, 30 anni di Ten: tracklist e storia del primo album