X Factor 2021, seconda puntata Audition: cosa è successo, concorrenti principali e riassunto di una serata scoppiettante.

Fuori due. Prosegue in maniera spedita l’avventura di X Factor 2021. Arrivati alla seconda puntata sembra ormai più semplice abituarsi alla mancanza di Ale Cattelan in favore di Ludovico Tersigni. Tanto feeling tra i giudici, padroni della scena, in grado di emozionarsi e di emozionare grazie a concorrenti molto originali e vogliosi di spiccare il volo. Canovaccio solito, ma non sono mancate le sorprese. Scopriamo insieme cosa è successo nella seconda puntata di Audition.

Emma Marrone
Emma Marrone

X Factor 2021: cosa è successo nella seconda puntata

La partenza è affidata ai Noite, un gruppo di amici genovesi che presenta il brano inedito Diventano bosco. Il potenziale è tanto, i complimenti anche, e per loro arrivano quattro sì. Stesso risultato per un’artista molto differente, Miriana, che canta Lei tra noi e lotta per la parità di genere. A proposito di genere, il suo non interessa particolarmente a Manuel Agnelli, che pure le dà un sì di fiducia.

Dopo la bocciatura di un concorrente reggaeton si prosegue con Elisabetta e Jago, che puntano su una T’appartengo di Ambra suonata con uno stile indie pop barocco. Mika è conquistato, Manuel meno, ma alla fine i due passano con tre sì. Arriva quindi uno dei momenti più emozionanti della serata, quello di Fellow, un giovane che ha iniziato a fare musica a 8 anni insieme al nonno. La sua cover di Follow You degli Imagine Dragons piace a tutti, e sono quattro sì.

Passano il turno anche i Beckenbauer, un gruppo formatosi poco prima della pandemia e che a causa del Covid non ha potuto iniziare a suonare dal vivo. Il loro inedito La nostra grande guerra, presentato per la prima volta in pubblico, conquista tutti.

I concorrenti di X Factor 2021

Dopo un momento romantico, con una dedica a Emma da parte di un aspirante concorrente, arriva il momento dei Mutonia, una band di Frosinone dalla grande capacità di cambiare forma, mantenendo la propria essenza. Manuel apprezza, anche se il loro brano è troppo carico di cliché. Mika è perplesso, ma alla fine la band riesce a passare al prossimo turno.

Applausi a scena aperta per Miriam Dartey, 22enne studentessa di Scienze politiche che canta Dancing in the Dark per amore della madre, una fan del Boss. Incredibilmente anche L8, trapper 25enne dall’attitudine originale, con la sua Freak riesce a strappare il pass per il turno successivo, nonostante qualche difetto notato dai giudici.

Coloratissima e piena d’allegria, anche la 24enne Michela si prende quattro sì con il suo brano, una cover tratta dal film Burlesque. Promossa a pieno da Emma: “Hai detto cose intelligenti e hai cantato molto bene, sei giustissima“. Torna quindi sul palco un rapper, 22:22, che si esibisce con la sua Sick, un pezzo basato sulla fonetica e sul non linguaggio. Con qualche perplessità viene promosso.

Quattro sì per i Tangram, una band che porta la cover di Even After All, promossa anche Maria Antonietta, che presenta Bam Bam, un brano scritto dopo un’audizione sfortunata. Stavolta il fato è dalla sua parte. Ipnotica ed emozionante la livornese Febe, che a 19 anni presenta una cover di No Time to Die di Billie Eilish, mostrando tutta la sofferenza di una gioventù complicata. Una performance perfetta che chiude la seconda puntata. Appuntamento alla prossima settimana.

strillo X Factor

ultimo aggiornamento: 24-09-2021


30 anni di Nevermind: la storia e le curiosità sull’album dei Nirvana

30 anni fa usciva Blood Sugar Sex Magik, l’album dell’exploit dei Red Hot Chili Peppers