White Christmas: la storia, le curiosità e il significato della canzone di Natale tradotta anche in italiano come Bianco Natale.

White Christmas non è solo uno dei brani di Natale più famosi e amati di tutti i tempi. Non tutti lo sanno, ma è anche il singolo più venduto della storia. Pubblicato nel 1942, ha racimolato fin qui la somma record di oltre 50 milioni di copie. Numeri pazzeschi per una canzone che è diventata un vero e proprio inno della stagione più amata dell’anno. Scopriamo insieme tutti i segreti su questo classico delle festività natalizie.

White Christmas: la storia della canzone più venduta di sempre

White Christmas porta la firma di Irving Berlin, ed è un brano ispirato alle nevicate natalizie. Secondo la leggenda, il compositore dopo averla scritta avrebbe detto alla propria segretaria: “Prendi la penna, prendi appunti su questa canzone. Ho appena scritto la mia migliore canzone; diavolo, ho appena scritto la migliore canzone che chiunque abbia mai fatto!“.

Natale
Natale

L’incisione più famosa del brano è stata cantata nel 1942 da Bing Crosby, ed è arrivata in prima posizione nella classifica americana, rimanendo in vetta per 11 settimane e conquistando anche un premio Oscar per la miglior canzone nel 1943. Una nuova versione del brano venne registrata dallo stesso Crosby con la Trotter Orchestra nel 1947, ed è ancora oggi la versione più conosciuta del pezzo. Ascoltiamola insieme:

Il brano ispirò anche il musical Bianco Natale del 1954. Lo stesso titolo è stato utilizzato per la versione italiana della canzone, con testo scritto da Filibello. In questa versione è stata cantata anche da Roberto Murolo, Cristina D’Avena, Irene Grandi e tanti altri:

Bianco Natale / White Christmas: le curiosità sulla canzone

– Il significato del testo del brano è piuttosto malinconico. A ispirare Berlin fu infatti anche il ricordo della morte di suo figlio, avvenuta nella vigilia di Natale del 1928.

– Nonostante sia una canzone natalizia, venne incisa la prima volta nel mese di maggio.

– La scelta di Bing Crosby come primo interprete fu fatta dallo stesso Berlin. Il crooner tra l’altro non credeva molto nelle possibilità di successo del brano. Evidentemente si sbagliava…

– Come per tutti gli altri classici natalizi, anche di questo sono state pubblicate diverse cover. Sarebbero addirittura 283, tra cui quelle celebri di Frank Sinatra, Michael Bublé, Elvis e anche Lady Gaga.

– E a proposito di Elvis, pare che la sua versione non fosse andata proprio a genio a Berlin, che tentò in tutti i modi di ostacolarne la messa in onda.

TAG:
Natale strillo

ultimo aggiornamento: 23-12-2020


Mahmood dal vivo in Europa nel 2021: le nuove date dei concerti

Le migliori canzoni da solista di Morgan