Vasco Rossi, Vado al massimo: la storia e le canzoni del quinto album del rocker di Zocca.

Irriverente e leggerino, ma anche pungente e convinto. Vado al massimo, quinto storico album di Vasco Rossi, rappresenta l’ennesima svolta nella prima fase della carriera del rocker di Zocca. Pubblicato il 13 aprile 1982, a poche settimane dal debutto a Sanremo dell’artista emiliano, ebbe un grande successo, rimase sedici settimane in classifica e vendette in totale oltre 200mila copie.

Difficilmente celebrato come uno dei capolavori del Kom, inserito tra due grandi dischi come Siamo solo noi e soprattutto Bollicine, per molti il più importante album nella sua carriera, Vado al massimo si pone come una sorta di tassello mancante nell’evoluzione che ha portato il primo Vasco a passare dal cantautorato rock degli esordi alla sua versione più sfrenata negli anni Ottanta.

Vasco Rossi: la storia di Vado al massimo

Prodotto da Guido Elmi e registrato al Fonoprint di Bologna, Vado al massimo è un disco molto importante. Accompagnava una controversa partecipazione a Sanremo del rocker, la sua prima, conclusa con un accesso alla finale ma dall’esito a dir poco deludente. D’altronde, al Festival non è che il Blasco volesse andarci a tutti i costi. A spingerlo fu Gianni Ravera, che aveva intravisto in lui il potenziale giusto per consacrarsi su quel palco. In una maniera forse diversa da quella immaginata, ha anche avuto ragione.

Vasco Rossi
Vasco Rossi

Scritto quasi intergalmente dal cantautore emiliano, con l’eccezione di Splendida giornata, La noia e Canzone, in cui si sente lo zampino di Tullio Ferro e Maurizio Solieri, Vado al massimo riuscì, al di là del successo del singolo sanremese, censurato per un testo molto irriverente, soprattutto contro la stampa, a imprimersi nella mente dei fan e a mostrare il lato più leggero, ma non frivolo, del Kom, quello che raggiungerà forse il suo apice nel disco successivo.

Vasco Rossi: la tracklist di Vado al massimo

Tra i brani degni di menzione nella tracklist del quinto album del rocker va ricordata proprio Canzone, che nelle prime strofe doveva riportare una dedica al padre di Vasco, deceduto da poco tempo. Solo alla fine l’artista scelse di rivolgersi invece a una donna.

Di seguito la tracklist integrale:

1 – Sono ancora in coma
2 – Cosa ti fai
3 – Ogni volta
4 – Vado al massimo
5 – Credi davvero
6 – Amore… aiuto
7 – Canzone
8 – Splendida giornata
9 – La noia

Di seguito l’audio di Canzone:

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo Vasco Rossi

ultimo aggiornamento: 13-04-2022


Un bacio speciale in 5 canzoni

Il significato di Piove, il brano di Lazza con Sfera Ebbasta