Ultimo annuncia il rinvio del tour 2020 e polemizza con il governo: il post

Ultimo annuncia il rinvio del tour negli stadi e polemizza con il governo

Ultimo ha annunciato il rinvio del tour negli stadi, probabilmente al 2021: ecco il lungo messaggio dell’artista con uno sfogo contro il governo e i media.

Il tour 2020 negli stadi di Ultimo non si farà. Manca l’ufficialità, ma ormai la notizia è praticamente confermata. Lo ha affermato lo stesso cantautore romano con un lungo post su Instagram in cui ha polemizzato con il governo, le tv e anche alcune scelte dei suoi colleghi.

Oggi avremmo dovuto inziare le prove per i 15 stadi. Questa situazione ha spazzato via ogni nostra ambizione. Sono stato un anno a prepararmi fisicamente, mentalmente e vocalmente“, ha scritto sui social l’artista, aprendo così il suo lungo sfogo.

Ultimo: tour 2020 rinviato

I pensieri del cantautore sono rivolti a chi va in TV o sui social a spiegare come comportarsi, ma anche al governo che non fa chiarezza. Spiega Niccolò che molti gli chiedono perché non si sia esposto sulla vicenda in questi giorni. E la risposta è semplice:

Io non so fare quello che vi supplica di indossare la mascherina o di stare attenti ai contatti fisici. Per quello ci sono già troppi in TV ed io non ho le carte in regola per risultare credibile dicendolo“.

Il giovane cantautore ha quindi annunciato il rinvio del tour negli stadi, che probabilmente si farà nel 2021. Il ritardo dell’ufficialità è dovuto non a sue volontà o a colpe degli organizzatori, bensì al governo che non sta dando il giusto peso alla musica e all’arte in generale. “Poi però ci chiedono di cantare su Instagram o in qualche trasmissione per alleviare il dolore della gente“, chiosa con amarezza l’artista a margine di questo pensiero.

Ultimo
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/ultimopeterpan/

Ultimo contro il governo e i media

L’invettiva del cantautore prosegue con grande chiarezza. Ultimo non ha alcuna intenzione di iniziare a cantare sui social o in qualche programma televisivo: “Io credo nel silenzio di chi sa aspettare. Non ho bisogno di ricordarvi che esisto con qualche video o foto postata. Io sono a casa mia e scrivo, perché è quello che so fare“.

L’unica cosa che il giovane artista si sente di dire, dall’alto dei suoi 24 anni, è di fare ciò che riteniamo giusto. Ecco il lungo post firmato Nic:

View this post on Instagram

Pensieri

A post shared by Ultimo (@ultimopeterpan) on

ultimo aggiornamento: 04-05-2020