Tommaso Paradiso, il primo album da solista uscirà nel 2021: lo ha annunciato lo stesso cantautore romano.

Niente da fare. I fan di Tommaso Paradiso dovranno aspettare ancora diversi mesi prima di poter ascoltare il primo album da solista dell’ex leader dei Thegiornalisti. Il cantautore romano, che aveva in programma la pubblicazione a settembre 2020, ha dovuto rivedere tutti i suoi piani a causa dell’emergenza Coronavirus.

Una decisione obbligata, visto che con l’uscita del disco avrebbe dovuto partire anche per un tour promozionale che con tutta probabilità adesso sarà rinviato al prossimo anno. Lo ha confermato lo stesso Tommaso in alcune dichiarazioni su Instagram.

Tommaso Paradiso: l’album uscirà nel 2021

Il primo album di Tommaso Paradiso da solista è pronto, ma per il moemnto rimarrà congelato. L’artista ha infatti dovuto rinviare la pubblicazione alla primavera del 2021, in prossimità del tour, la cui partenza è adesso prevista ad aprile.

Tommaso Paradiso
Tommaso Paradiso

Spiega Paradiso: “Il tour non si farà più ad ottorbe, ma sarà spostato in primavera. Così come il disco. Doveva uscire a settembre ma non uscirà più a settembre: anche il disco arriverà in primavera“. Le nuove date saranno comunicate nei prossimi giorni, ma di certo i biglietti già acquistati resteranno validi anche per i nuovi appuntamenti.

Tommaso Paradiso: Non avere paura

In questi ultimi mesi l’ex cantante dei Thegiornalisti ha firmato la colonna sonora per il primo film degli YouNuts!, i videomaker più amati della musica italiana in questi anni. La pellicola s’intitola Sotto il sole di Riccione e vanta nella soundtrack ovviamente anche la celebre Riccione dei Thegiornalisti. Tra l’altro, lo stesso Paradiso compare in un cameo all’interno del film.

Da solista il cantautore laziale ha invece pubblicato già tre singoli: Ma lo vuoi capire?, I nostri anni e Non avere paura. Riascoltiamo insieme proprio quest’ultimo:

TAG:
news Tommaso Paradiso

ultimo aggiornamento: 09-07-2020


Are You Even Real: fuori il nuovo singolo di James Blake

Kasabian, Tom Meighan chiede scusa dopo la condanna per violenza: “Ho sbagliato”