Il palco dell’Ariston ha reso omaggio a Giovanbattista Cutolo, il giovane musicista napoletano ucciso tragicamente ad agosto.

Oltre ad accogliere grande musica, il Festival di Sanremo 2024 è stato il palcoscenico di un momento di profonda commozione quando Daniela Di Maggio, madre del compianto Giovanbattista Cutolo, ha preso la parola per ricordare suo figlio, un giovane musicista la cui vita è stata tragicamente interrotta, il 31 agosto 2023.

Daniela Di Maggio

In ricordo di Giò Giò Cutolo, ucciso a 24 anni

Durante la prima serata del festival, martedì 6 febbraio, sono stati resi omaggi a figure importanti della musica italiana, come Toto Cutugno, ricordando il giovane musicista Giovanbattista Cutolo, tragicamente scomparso: è stato il toccante monologo della madre di Giò Giò ad emozionare particolarmente tutto il pubblico.

Daniela Di Maggio ha letto una lettera indirizzata al figlio Giovanbattista, che avrebbe dovuto suonare nell’orchestra sinfonica di Sanremo. Con parole cariche di amore e dolore, ha ricordato Giovanbattista che la scorsa estate è stato ucciso a 24 anni il 31 agosto 2023 a colpi di pistola per aver cercato di sedare una lite.

Daniela Di Maggio: “Vivi attraverso la musica”

Evocando il ricordo di un figlio ammirato per il suo talento e la sua gentilezza, Daniela Di Maggio ha sottolineato nella sua lettera come l’amore sia l’antitesi della morte. Ma la musica ha la capacità di rendere eterno il ricordo di una persona cara, come il giovane musicista scomparso.

“Figlio mio, amore di mamma, ti ricordi quando l’anno scorso dovevi suonare nell’orchestra sinfonica di Sanremo e io ti chiesi di venire con te? Tu mi rispondesti: ‘Mamma ma sei impazzita? Il bamboccio con la mammina al seguito anche mai’”, ricorda la madre di Cutolo. “Io ti dicevo: Giò Giò, un giorno suonerai anche tu su quel palco. Beh amore mio, quel giorno è arrivato. E sai perché? Perché sei bello, dentro e fuori. Hai un modo aristocratico di stare al mondo, pratichi la gentilezza e generi bellezza intorno a te. Al contrario di chi ti ha strappato barbaramente alla vita“, aggiunge Daniela.

“Tu stasera vivi attraverso la musica che amavi, tutta l’Italia sta ascoltando il talento e le note del maestro Giovanbattista Cutolo. Mammarella tua non ti dimenticherà mai“, ha detto la mamma di Giò Giò sul palco di Sanremo.

Di Maggio ha dedicato il tradizionale maggio floreale di Sanremo “alla giustizia”, un gesto simbolico che ha accompagnato il ricordo del figlio. Un filmato del giovane musicista che suonava ha fatto da sfondo alle sue parole, mentre l’orchestra suonava dal vivo, rendendo omaggio al talento e alla passione di Giovanbattista per la musica.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

Sanremo

ultimo aggiornamento: 7 Febbraio 2024 10:13


Il significato di “Pazza”, il brano di Loredana Bertè a Sanremo 2024

Sul palco di Sanremo, Marco Mengoni distribuisce il “preserbacino”