Tiziano Ferro, Accetto miracoli: la tracklist completa

Tiziano Ferro ha ufficializzato il titolo del nuovo album: si chiamerà Accetto miracoli. Ecco tutte le informazioni sul nuovo disco.

Manca sempre meno all’uscita di Accetto miracoli, il nuovo album di Tiziano Ferro. L’artista di Latina ha annunciato, in data 26 marzo 2019, la fine delle registrazioni delle parti cantate del disco. Il conto alla rovescia può iniziare.

Nel giorno del suo compleanno, lo scorso 21 febbraio, Tiziano aveva rivelato il titolo della sua nuova fatica discografica, dopo aver giocato per qualche giorno con i propri fan, invitandoli a indovinare il nome dell’album attraverso una serie di indizi.

In attesa di altri dettagli sul lavoro in arrivo nei prossimi mesi, scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere su Accetto miracoli.

Tiziano Ferro, Accetto miracoli: la data di uscita

Già da diverso tempo il cantautore di Latina aveva ufficializzato la data di uscita dell’album, ovvero il 22 novembre 2019. Manca ancora molto, ma l’attesa è spasmodica, e Tiziano sa come alimentarla ancora di più.

Di seguito il video con cui Tiziano Ferro ha ufficializzato su Instagram il nome del disco:

Tiziano Ferro, Accetto miracoli: la tracklist

Dopo aver svelato il titolo dell’album e la data di uscita, Tiziano Ferro ha deciso di fornire indicazioni ai fan anche sulla tracklist. Tuttavia, per non rovinare la sorpresa, svelerà le canzoni del nuovo album… un post alla volta.

La prima è, ovviamente, la title track, Accetto miracoli. Questi i versi tratti dalla canzone: “Lo avevo già previsto, le conseguenze sono tue. Ti avevo avvisato per l’ultima volta e con questa… sono due“.

La seconda è invece Vai ad amarti. Questo l’estratto che Tiziano ha voluto condividere coi fan: “Oggi non vedo l’uscita e neanche l’entrata. Ma la cosa grave è che è la stessa la chiave“.

La terza è Amici per errore: “Non è l’amore quello che ci serve, è molto più la verità. In fondo siamo dalla stessa parte di un’altra metà“.

La quarta è Seconda pelle: “Sei seconda pelle e lo sarai sempre. E ogni ferita che hai è un dolore per me, ed ogni schiaffo che prendi lo prendo anche io per te“. Come per Accetto miracoli, anche in questo brano c’è lo zampino di Giordana Angi, una concorrente di Amici.

La quinta traccia è Balla per me: “In casa noi soldati separati, guerre aperte chiuse tra pareti. Però ancora vorrei vederti,c ol sole sui tuoi occhi verdi“.

La sesta è invece In mezzo a questo inverno: “Minimizzo, tanto non mi senti. Sempre secondo, il primo dei perdenti“.

La settima è Come farebbe un uomo: “E intanto corriamo anche se non ci viene. Ed un grande finale me lo inventerò a San Siro e all’Olimpico insieme“.

L’ottava traccia è Un uomo pop: “Quello che ora pensi vale troppo meno. Quindi mi comporta responsabilità… zero!“.

La nona è Il destino di chi visse per amare: “E corri, non ti fermare, forse l’ho persa io in quei giorni confusi la chiave per aprire i miei occhi chiusi“.

La decima è Casa a Natale: “Di deserto sono esperto. Eppure mi ci perdo ancora“.

L’undicesima è Le 3 parole sono 2: “Un incubo così pesante me lo vuoi dire come fa a finire? Mi rispondi: come gli incubi tutti, quando apri gli occhi“.

L’ultima traccia, e primo singolo, è Buona (cattiva) sorte: “Baciami fino a quando vuoi, baciami, come l’avessimo inventato noi“.

Tiziano Ferro, Accetto miracoli: il nuovo album con Timbaland

Al di fuori della cerchia dei suoi fan più affezionati, l’attesa per questo settimo lavoro di Tiziano Ferro è comunque molto alta. Il motivo? Per la prima volta l’artista non verrà prodotto dal suo padre putativo in musica, Michele Canova, ma da un grande producer e artista internazionale: Timbaland.

Che dunque Accetto miracoli possa essere la svolta definitivamente black del cantautore di Sere nere? In verità è difficile pensare a un abbandono definitivo delle sonorità pop che lo hanno contraddistinto in passato.

Ma sappiamo quanto l’R&B e la scena urban in generale abbiano avuto una grande influenza negli ultimi anni su Ferro. Non a caso, durante il recente Festival di Sanremo 2019 aveva manisfestato apprezzamento per Rose viola di Ghemon. Che sia quella la via su cui si sta incamminando? Ancora qualche mese e lo scopriremo!

Tiziano Ferro
Tiziano Ferro

ultimo aggiornamento: 08-05-2019