Thegiornalisti, continua con grande successo il Completamente Tour

La band evento del nuovo pop italiano capitanata da Tommaso Paradiso Thegiornalisti, continuano la scalata verso il successo

chiudi

Video della settimana: Cosa lega Kurt Cobain ad Amy Winehouse?
Caricamento Player...

Thegiornalisti è uno dei gruppi del momento, forti di un singolo vincente come “Completamente”, che ha conquistato un po’ tutti per la sua orecchiabilità pop. Non c’è da stupirsi, quindi, per i “tutto esaurito” che stanno registrando ovunque vadano tanto che li hanno già definiti i nuovo fenomeni del pop italiano.

I Thegiornalisti sono un gruppo musicale pop rock formatosi a Roma nel 2009 e composto da Tommaso Paradiso, Marco Antonio Musella e Marco Primavera. Suonando in formazioni romane diverse i tre ragazzi si conoscono da tempo, ma è solo nel 2009 che decidono di formare un gruppo.

Completamente Sold Out è l’album degli innamorati

Come riportato da diversi sito on line, Tommaso Paradiso ha raccontato dell’album:

“Completamente Sold Out è l’album degli innamorati, di quelli che non hanno proprio voglia di tenersi. Di quelli che non ragionano e si buttano via con niente e forse pure per niente, ma ci credono.

Bisogna avere il cuore grande come il mare e come il mare raccogliere tutto, il bene e il male, il riflesso delle stelle e la cartaccia sporca. E non avere paura di sbagliare per un illusione più grande, perché è quella illusione che ti tiene sveglio, vivo e romantico. Le canzoni non ti fanno sentire solo, le canzoni ti specchiano, le canzoni ti bruciano, le canzoni raccontano”.

Le date confermate

Di seguito le prossime date confermate del “COMPLETAMENTE TOUR” (organizzato da BPM Concerti):

– 25/11 Pozzuoli (NA) | Duel Beat
– 26/11 Roma | Atlantico *SOLD OUT*
– 02/12 Torino | Hiroshima Mon Amour
– 03/12 Perugia | Urban

Questa la tracklist di “Completamente sold out”:

“Completamente”, “Sold Out”, “Tra la strada e le stelle”, “L’ultimo grido della notte”, “Sbagliare a vivere”, “Gli alberi”, “Fatto di te”, “Non odiarmi”, “Il tuo maglione mio”, “Disperato”, “Vieni e cambiami la vita”.