Le pagelle della prima puntata di The Voice 2019: i promossi e i bocciati tra i cantanti e i giudici.

La prima puntata di The Voice 2019 è andata in archivio. Tra improbabili perle di saggezza, momenti trash di puro intrattenimento e qualche picco musicale di buon livello, dovuto anche ai duetti improvvisati tra coach e concorrenti, la creazione di Simona Ventura ha preso forma e ha rotto il ghiaccio con il pubblico.

Ecco le nostre pagelle su tutti i protagonisti della prima puntata del talent show di Rai 2.

The Voice 2019, le pagelle della prima puntata: i giudici

Simona Ventura: 6

Partiamo dalla padrona di casa, che non è giudice ma fa parte comunque del team direttivo. In programmi come questi il conduttore è molto marginale, e anche lei non riesce a risultare decisiva per lo show. Tuttavia c’è il suo zampino in questo calderone caotico che a tratti sembra funzionare. Diamole fiducia.

Morgan: 7

Il ragazzo ci sa fare con la televisione musicale d’intrattenimento. È il più navigato dei quattro e si vede, riesce a trasformare ogni suo gesto e ogni sua parola in puro teatro. Alla fine si prende quattro talenti molto diversi tra loro, e almeno tre di questi sembrano piuttosto promettenti. Vedremo cosa sarà in grado di dargli.

Elettra Lamborghini: 5

Con la grande scommessa di Simona Ventura bisogna andare cauti. Il voto risente di un pregiudizio che lei conferma in pieno: tra i quattro è la meno competente in materia musicale, non solo per capacità ma anche per formazione e cultura. È un personaggio ipercasinista e in questo senso il suo lo fa. Ma basta per meritarsi una sedia? Alla fine chiude con due concorrenti nella sua squadra: su una ci sarebbe parecchio da lavorare, l’altra sembra già pronta. Il che è di certo un bene, per la ragazza.

Gué Pequeno: 6

Come personaggio mantiene il suo ruolo egregiamente, anche se l’intesa con Gigi D’Alessio sorprenderà i puristi del mondo hip hop. Forse ci si attendeva un pizzico di brio in più, ma gli diamo il tempo di sciogliersi. Nella sua squadra entrano quattro talenti, e anche in questo caso 3 di loro sembrano essere in grado di fare parecchia strada.

Gigi D’Alessio: 8

Che serata per il paladino della melodia. Lui e Morgan fanno per gran parte dello show la figura dei ‘vecchi’ (ma lui più del leader dei Bluvertigo). Pur girandosi spesso, Gigi sembra non attirare mai le attenzioni dei concorrenti. Riesce a sbloccarsi solo dopo la metà dello show, quando si accaparra tre artisti di fila, ma praticamente regalatigli dagli altri giudici. Eppure alla fine… piazza il colpo da maestro. L’ultima concorrente in gara, protagonista della performance migliore della serata, sceglie proprio lui, rendendolo ad oggi il favorito per la vittoria finale.

Gigi D'Alessio
Gigi D’Alessio

Le pagelle di The Voice 2019: i concorrenti

Per dare un voto alle performance singole dei protagonisti è ancora presto. Ci sarà modo di giudicare i giovani talenti che si sono messi in mostra in questa prima puntata, e che hanno appena iniziato il loro percorso nello show.

Vale la pena però appuntarsi qualche nome: nel team di Morgan spiccano le belle voci di Noemi Mattei e Morgana, ma non va sottovalutato il trapper Diablo, unico artista ad aver presentato un inedito.

Elettra Lamborghini potrà finora puntare fortemente su Serena Maria Police, cantautrice introspettiva e già piuttosto formata. Sarà interessante vedere che tipo di aiuto potrà ricevere dalla ‘regina del reggaeton’.

Nella squadra di Gué, più che il talento soul/pop dei 17enne Josuè, spicca il duo hip hop albanese delle Sindolls, ma anche la sarda Sophia, capace di rappare e cantare con grande qualità.

Ultimo ma non ultimo, Gigi può quasi adagiarsi sugli allori e godersi il talento straordinario di Elize G, artista che ha già ottenuto grande successo in Brasile e in Sudamerica grazie a canzoni pop/dance, ma che ha le qualità per cantare egregiamente ogni genere.

TAG:
Elettra Lamborghini Gigi d'alessio Morgan news the voice of italy

ultimo aggiornamento: 24-04-2019


La BBC ha condiviso su internet una libreria con oltre 16mila campioni sonori

Dirty Dancing: la colonna sonora e le canzoni principali del film cult con Patrick Swayze