The Voice 2019, la prima puntata: il riassunto delle Blind Audition

The Voice 2019: ecco cos’è successo nella prima puntata

Il riassunto della prima puntata delle Blind Audition di The Voice of Italy 2019.

The Voice of Italy 2019 inizia con il botto. Simona Ventura presenta la nuova edizione del talent di Rai 2, coadiuvata da 4 coach d’eccezione: Morgan, Gué Pequeno, Elettra Lamborghini e Gigi D’Alessio.

Ecco il riassunto di questa prima entusiasmante puntata delle Blind Audition.

The Voice 2019: la prima puntata

Il primo cantante, il 17enne messinese Josuè, emoziona tutti e quattro i coach con la sua voce pop/soul. Tocca al ragazzo decidere con chi andare: la sua scelta ricade su… Gué Pequeno.

La 16enne Giorgia, con il suo basso e una performance discreta su The Roots di Alice Merton, attira le attenzioni di Morgan ed Elettra Lamborghini. Nonostante una jam di basso con il leader dei Bluvertigo, la ragazza sceglie di andare con Elettra.

Tocca quindi a una concorrente di Sorrento, Giorgia Di Monda, che canta un’ottima versione di A me me piace ‘o blues di Pino Daniele. Nonostante la sua buona performance, non attira nessuno dei quattro giudici.

La quarta voce è quella di Noemi Mattei, giovane 21enne romana dalla chioma blu e la personalità dolce e forte. Tutti e quattro i giudici si girano per lei, ma Gigi D’Alessio viene bloccato. La scelta è tra i restanti tre. Alla fine a vincere è Morgan.

Sul palco si presenta quindi l’oscuro Alberto Nemo, che canta una versione dark intimista di Amore che vieni, amore che vai. Nonostante una performance da brividi, nel senso di horror, nessuno dei quattro giudici si gira.

La concorrente successiva, Emanuela Caputo, in arte Morgana, canta Halo di Beyoncé. A girarsi sono Morgan e Gigi D’Alessio. La scelta della ragazza, pur essendo di origine napoletana, è proprio il leader dei Bluvertigo.

Ares Favati, 31enne di Torino, si presenta con una versione elettrica di Livin’ la vida loca di Ricky Martin. A girarsi per lui sono Gigi D’Alessio, Elettra Lamborghini (bloccata però da Gigi) e Gué Pequeno. La scelta ricade sul rapper dei Club Dogo.

Il seguente artista, Matteo canta un brano di Shawn Mendes, e attira l’attenzione solo di Morgan, che è ben contento di farselo suo.

Arrivano quindi sul palco due gemelle di origine albanese, le Sindolls. Delle cantanti che fanno trap, stando alla loro definizione. Tutti e quattro i giudici decidono di girarsi attirati da sonorità così nuove rispetto agli altri concorrenti. Ovviamente, la loro scelta non può che non ricadere su Gué Pequeno.

Stefano Ciarcia da Torino canta invece La prima volta dei Negramaro. La sua performance non attira nessuno dei giudici.

Tocca quindi al primo e unico inedito della prima Blind Audition: sale sul palco il 18enne Diablo che presenta la sua Baby. Con la sua trap-pop l’artista si prende la scena, cattura l’attenzione dei quattro giudici ma… Gué Pequeno viene bloccato! Alla fine la sua scelta ricade su Morgan.

Stefano Colli da Bologna, con Lucio Dalla nel cuore, s’improvvisa crooner e interpreta Moonlight di Michael Bublé. Con qualche indecisione alla fine a girarsi sono Gigi D’Alessio e Gué Pequeno. E a scelta ricade su… Gigi D’Alessio, che finalmente si sblocca e convince il primo cantante.

Arriva quindi il momento di Martha Verracchia, che con la sua Rockabye Baby fa girare solo Gigi D’Alessio. E così il cantautore partenopeo rinforza il proprio team.

Subito dopo è il turno di Kumi, una ragazza italo-giapponese. Ancora una volta a girarsi è il solo Gigi D’Alessio, che la prende sotto la sua ala protettiva.

Serena Maria Police è la concorrente successiva. Chitarra in braccio, la 19enne attira le attenzioni di Elettra Lamborghini e Morgan, ma l’ereditiera blocca il cantante dei Bluvertigo. Serena entra nella sua squadra.

Il cielo nella stanza di Salmo è il pezzo scelto da Sophia Murgia, nonostante la sua attitudine rap, a girarsi è per primo Gigi D’Alessio, seguito da Gué Pequeno e da Elettra Lamborghini. Alla fine la scelta ricade sul rapper dei Club Dogo.

Dopo un grande successo in Brasile, Elize G prova a sfondare anche in Italia attraverso The Voice. Per lei si girano tutti e quattro i coach. Dopo uno splendido duetto con Gigi D’Alessio e Morgan, la cantante sceglie… Gigi D’Alessio. E termina con questo grande exploit la prima puntata di The Voice 2019. Le Blind Audition proseguiranno la settimana prossima.

Simona Ventura
Simona Ventura

ultimo aggiornamento: 24-04-2019