Giorgio Gaber: a Milano una targa per festeggiare gli 80 anni dalla sua nascita

Una targa in memoria di Giorgio Gaber sarà posta in via Londonio 28 a Milano.

Il 25 gennaio 2019 si festeggiano gli 80 anni dalla nascita di Giorgio Gaber, uno dei più grandi cantautori della nostra storia. Per ricordarlo, a 16 anni dalla sua morte prematura, verrà posta sulla facciata della sua casa di via Londonio 28 a Milano una targa celebrativa.

Un modo per celebrare la memoria di uno dei più grandi artisti che la città e l’Italia intera abbiano mai avuto.

Giorgio Gaber, una targa a Milano

Il cantautore nacque proprio lì, a pochi passi dalla Rai che lo ha poi lanciato grazie alla trasmissione Il musichiere, come anche colleghi come Mina e Celentano. In via Londonio Gaber ha vissuto con il padre Guido, la madre Carla e il fratello Marcello fino al 1963.

L’iniziativa per celebrare la sua memoria è stata avanzata dal condominio e ha subito ottenuto il consenso entusiasta della Fondazione Gaber. Sulla targa, che sarà apposta il 25 gennaio 2019, ci sarà questo testo: “Qui nacque nel 1939 Giorgio Gaber. Inventore del Teatro-Canzone. La sua opera accompagna vecchie e nuove generazioni sulla strada della libertà di pensiero e dell’onesta intelletuale“.

Giorgio Gaber
Fonte foto: https://www.facebook.com/GiorgioGaberOfficial

Milano per Gaber

La cerimonia di posa della targa vedrà la partecipazione di Ombretta Colli, moglie di Giorgio, e della figlia Dalia. Sarà ovviamente invitata all’evento l’intera città, chiunque abbia voglia di festeggiare questa data importante in ricordo di un artista mai dimenticato.

Ma i festeggiamenti per gli ottant’anni di Gaber non finiranno domani. Ad aprile partirà infatti la rassegna Milano per Gaber, in collaborazione con il Piccolo Teatro. Al termine dei lavori di ristrutturazione, verrà poi intitolato al grande artista anche il Teatro Lirico.

Insomma, i modi per festeggiare e celebrare il signor G. non mancano in quel di Milano. Un giusto tributo a una leggenda che va al di là della musica e sfocia nel mondo della nostra cultura tout court.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/GiorgioGaberOfficial

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 24-01-2019