Take That, reunion vicina: e ci sarà anche Robbie Williams

Secondo l’indiscrezione del The Sun, sarebbe vicina la reunion dei Take That per festeggiare i 25 anni di carriera.

Una notizia che non potrà non fare felici i tantissimi fan dei Take That, specie quelli che mai si sono rassegnati dopo lo scioglimento della band. L’occasione di una reunion sarà quella della festa dei 25 anni di carriera: così rivela il The Sun, che svela che in quella occasione arriverà anche un album, raccolta dei migliori successi, in contemporanea al tour che vedrà la band di nuovo unita. Secondo le indiscrezioni del quotidiano inglese, con i compagni ci sarà anche Robbie Williams.

Ci sarà anche Robbie ma è in dubbio Jason

Il membro del gruppo che certamente ha avuto il maggior successo da solista tornerà insieme a Gary Barlow, Mark Owen, e Howard Donald: il dubbio, invece, riguarda la presenza di Jason Orange.

Robbie ama far parte del processo creativo e ha molto da dare. Ha influenzato l’ultimo disco al quale ha partecipato con il suo suono elettronico, che rispecchia molto il suo lavoro da solista, scrive il quotidiano The Sun nell’anticipare la futura reunion.

I tentativi di reunion dopo la prima separazione del 1996

Sono passati vent’anni dal 1996, anno in cui la band dei take That decise di sciogliersi: loro che si erano costituiti sei anni prima, nel 1990. Nel 2005, in realtà, il gruppo era tornato insieme: Gary, Mark, Howard e Jason, non Robbie. Quest’ultimo si era riavvicinato agli ex compagni nel 2010, quando i Take That avevano pubblicato Progress. Una piccola parentesi, visto che l’anno successivo Robbie si era di nuovo allontanato e lo stesso aveva poi fatto Jason, nel 2014. Ed ecco perché la presenza di quest’ultimo è ancora in dubbio, nonostante si tratti di un traguardo che prevederebbe la presenza di tutti e cinque, della line up originale.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 20-04-2016

Ivana Crocifisso