Il nuovo singolo degli One Direction “Steal my girl” è stato accusato su Twitter di plagio dalla cantante dei Paramore Hayley Williams.

Una delle boy band più amate e seguite degli ultimi tempi, gli One Direction, hanno appena rivelato al mondo l’audio completo di Steal My Girl e sono spuntate voci che li accusano di plagio.

Il singolo di lancio anticipa l’uscita del quarto album di Harry Styles, Liam Payne, Zayn Malik, Niall Horan e Louis Tomlinson arrivo previsto per il 17 novembre e sarà intitolato Four.

Pare che la cantante dei Paramore, Hayley Williams, sia stata la prima a far notare pubblicamente quanto l’introduzione di Steal My Girl ricordi le prime note del brano It’s Not Your Fault dei New Found Glory, rock band americana della Florida formatasi nel 1997. La canzone in questione risale al 2006 ed è il singolo di lancio del quinto studio album della band, Coming Home.

 New Found Glory ha scritto su Twitter:

 “L’inizio di quel nuovo brano dei 1D non potrebbe essere più uguale all’introduzione di It’s Not Your Fault dei New Found Glory. Mi rendo conto che per questo riceverò odio da una nutrita fanbase. Ma sinceramente, ha molto più a che fare con chi ha prodotto e aiutato a scrivere la canzone“.

In seguito, è stato lo stesso chitarrista dei New Found Glory, Chad Gilbert, a parlare della questione:

 “Stima per i One Direction che con Steal My Girl hanno rielaborato l’intro a pianoforte di It’s Not Your Fault in un singolo da Top40. Fatemi avere una parte del guadagno“.

Forse non è stata l’intenzione degli One Direction, ma questa in realtà non è la prima volta che sono stati accusati di plagio.


Suor Cristina lancia il video trailer del suo primo disco

Emma Morton conquista la giuria di X Factor