Sofi Tukker, il brano Drinkee è disco d’Oro

Perché i Green Day si chiamano così?

Il duo Sofi Tukker si è aggiudicato il disco d’oro con il brano Drinkee: è una delle colonne sonore di uno spot della Apple.

Sofi Tukker è disco d’oro grazie al singolo Drinkee: il duo ha ottenuto il prestigioso riconoscimento grazie alla vendita download e streaming (1/100) superiori ai 25.000 download/plays. Un nome che deriva dall’intreccio dei nomi dei due artisti: Sofi Tukker, infatti, è composto da Sophie Hawley-Weld, e Tucker Halpern, Drinkee è la prima canzone scritta dai due: Abbiamo composto più di dodici brani prima di scegliere quello definitivo, volevamo avere l’intersezione delle nostre influenze e quindi un sound che ci rappresentasse al meglio, aveva detto Sophie ad un giornale inglese. Si tratta di un brano che si ispira a una poesia del poeta brasiliano Chacal: il testo di Drinkee è adattato direttamente da una delle sue poesie, cantatain lingua originale, in portoghese.

L’avventura musicale è partita al college

E a proposito di questo Sophie continua: Credo sia una lingua molto melodica. Ho incontrato il poeta Chacal durante il college e poi mi sono trasferita in Brasile per lavorare con lui. Non escludo la collaborazione con altri poeti in futuro, mi piacerebbe molto. La fortuna del brano è stata anche quella di essere stata scelta per uno degli spot della Apple nel quale si illustravano i vari utilizzi del nuovo Apple Watch.

Sophie e Tucker si sono conosciuti al college, alla Brown University, in una galleria d’arte dove Tucker chiede a Sophie di poter remixare la canzone con la quale si era esibita durante la serata. Dal giorno dopo i due iniziano così a fare musica e si trasferiscono a New York nel 2014.

Le influenze della musica di Sofi Tukker

Sono tante le influenze della loro musica, tante le contaminazioni, come spiega la stessa artista: Fare musica dance è spirituale, si viene assorbiti dalle vibrazioni e dal ritmo. Si sentono, eccome, i richiami ad alcuni stili ben precisi, oltre all’influenza dello yoga e la conoscenza della danza africana.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 20-04-2016

Ivana Crocifisso

Per favore attiva Java Script[ ? ]