Selena Gomez costretta a cancellare il concerto del 26 ottobre a Milano: è affetta da Lupus, malattia di cui soffre da almeno un anno

Niente da fare per i fan italiani di Selena Gomez: l’artista è stata costretta a cancellare il concerto di Milano del 26 ottobre a causa del rimanifestarsi del Lupus eritematosus: eritemi, ulcere orali, artrite e disturbi neurologici e psichiatrici. E così l’artista sarà costretta a riposo assoluto. Per questo motivo la giovane cantante ventiquattrenne ha dovuto cancellare la data: i biglietti potranno essere rimborsati dai punti vendita di acquisto entro il 30 novembre. “Come molti di voi già sanno, circa un anno fa ho rivelato di essere affetta da Lupus, una malattia che può condizionare la vita delle persone in maniera diversa. Ho scoperto che la sensazione di panico, ansia e depressione possono essere effetti collaterali del Lupus, con tutte le difficoltà e le sfide che ne conseguono”, ha scritto Selena Gomez.

“Devo affrontare questa scelta”

“Nel tentativo di prevenire ciò e focalizzarmi sulla mia salute e benessere – continua la nota – ho deciso di prendermi una pausa. Ringrazio tutti i miei fan per il supporto. Sapete quanto siete speciali per me, ma devo affrontare questa scelta per essere certa di fare tutto il possibile per essere al meglio. So di non essere sola e condividendo con voi questo messaggio spero che anche altre persone siano incoraggiate a prevenire e affrontare i loro problemi”.

L’ex di Bieber ne soffre da un anno

Delusione dell’artista e delusione dei fan che aspettavano Selena nella tappa italiana del suo Revival Tour, al momento forse solo rimandata a data da destinarsi. La storica ex di Justin Bieber non potrà calcare il palcoscenico milanese, costretta a curarsi vista la manifestazione di una malattia di cui ha scoperto di soffrire un anno fa e che richiede riposo assoluto.


Mtv Digital Days: ecco gli appuntamenti del 9 e 10 settembre alla Reggia di Venaria

Il Volo, domani online il video di “Nessun dorma”