Sanremo 2021, pronostici e favoriti: ecco chi sono i principali candidati alla vittoria del Festival della canzone italiana nella seconda edizione guidata da Amadeus.

Mancano più di due mesi all’inizio del Festival di Sanremo 2021, ma dopo l’ufficializzazione del cast sono già partiti i pronostici, sia tra gli addetti ai lavori che tra le agenzie di scommesse. Secondo i bookmaker, i grandi favoriti di questa edizione sono Fedez e Francesca Michielin, con la loro canzone scritta (anche) da Mahmood. Ma attenzione anche a Maneskin e Annalisa, ai nastri di partenza in seconda fila. Ecco le prime quote del Festival e i nostri pronostici.

Sanremo 2021: i pronostici dei bookmaker

Secondo la Snai, la possibilità di vittoria per Fedez e Francesca Michielin è grandissima. I due partono con un buon 4, seguiti dai Maneskin, la cui quota è 5.50. Non siamo al testa a testa ma quasi. Dietro di loro c’è Annalisa, quotata però al doppio rispetto alla coppia Fedez-Michielin, a 8. Stessa quota anche per Irama.

Fedez
Fedez

Scendendo, troviamo a 10 Arisa ed Ermal Meta, due artisti che in passato al Festival hanno già trionfato, mentre tra le sorprese ma non troppo ecco Noemi, Malika Ayane, Gaia, Aiello, Lo Stato Sociale e Fulminacci a 12. Meno chance per un altro gruppo nutrito di artisti, tra cui Francesco Renga, Max Gazzè, Fasma, Gio Evan e Random a 15.

Francesco Renga
Francesco Renga

Quasi nulle le speranze invece per Willie Peyote, Extraliscio con Davide Toffolo e Madame a 25. Scendendo ancora, troviamo Coma_Cose, La Rappresentante di Lista e Colapesce-Dimartino a 33, seguiti a 50 da Ghemon, Bugo e Orietta Berti. Le quote però sono destinate a variare nel corso dei giorni. E chissà che qualche sorpresa non possa venir fuori proprio in questa edizione della ‘rinascita’.

Sanremo 2021: i favoriti

Provando a giocare con i pronostici, nonstante al momento delle canzoni si conosca solo il titolo, possiamo indicare i nostri favoriti per questa edizione 2021 del Festival. Davanti a tutti non si possono non mettere Fedez e Francesca Michielin, sia per il successo dei loro precedenti duetti, sia per l’apporto su cui possono contare per quanto riguarda il voto del pubblico. Dietro di loro mettiamo Irama, che l’Ariston lo ha già calcato e che anche al debutto aveva ben figurato.

Rispetto ai bookmaker, la fiducia in Annalisa è minore: farà un buon Festival, ma difficilmente arriverà di nuovo al podio. Stesso discorso per i debuttanti Maneskin. Per loro è probabile un buon Sanremo ma senza successo. Chi invece potrebbe avere più chance del previsto è Ermal Meta, un artista amato dal pubblico e dagli addetti ai lavori. Il podio potrebbe essere alla sua portata. E attenzione anche a Gaia, che molto probabilmente migliorerà il risultato di Alberto e Giordana dello scorso anno.

Tra le sorprese, attenzione a Madame: non sarà la favorita per i primissimi posti, ma in top ten ci può arrivare serenamente. Discorso simile per Aiello, Fulminacci e volendo anche Random. Per quanto riguarda il premio della Critica, invece, attenzione alla coppia Colapesce-Dimartino, seguiti a distanza ravvicinata da Willie Peyote, Ghemon e forse dalla stessa Madame.

Di seguito il video di Baby:

TAG:
Sanremo strillo

ultimo aggiornamento: 21-12-2020


Frank Zappa: ecco le sue migliori canzoni

Katy Perry rapita dagli alieni nel video di The End of the World