Sanremo 2019, Claudio Baglioni: “Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo”

Le dichiarazioni di Claudio Baglioni dopo la prima serata del Festival di Sanremo.

Buona la (seconda) prima per Claudio Baglioni. Rotto il ghiaccio con questa sessantanovesima edizione del Festival di Sanremo, all’indomani della prima serata il direttore artistico si è mostrato più rilassato in sala stampa, per commentare il risultato della prima serata e proiettarsi sulle prossime.

Queste le sue dichiarazioni più importanti, tra obiettivi, numeri e anche un commento su alcuni problemi tecnici.

Sanremo 2019: la conferenza stampa di Claudio Baglioni

Per il direttore artistico l’obiettivo del popolar-nazionale è stato raggiunto, anche senza considerare i numeri, e questo è già un motivo di soddisfazione. Il progetto sembra funzionare anche quest’anno, nell’insieme, e con un po’ di orgoglio Claudio afferma: “Saremo i templari di questa povera canzonetta italiana che, noto, raccoglie ancora tanto entusiasmo“.

Quindi ha aggiunto di voler svolgere il suo compito fino alla fine, perché un direttore artistico non deve pensare solo al suo di Sanremo, ma anche a quelli che verranno. Come dargli torto?

CLAUDIO BAGLIONI
CLAUDIO BAGLIONI

Claudio Baglioni e Sanremo 2020

Dopo aver chiarito che i problemi tecnici ci sono stati e ci saranno, perché con quattro ore di diretta è normale succeda, con una risata Claudio ha affrontato l’argomento relativo all’anno prossimo. A quanto pare non sarà lui il direttore artistico, come già aveva fatto intendere in altre occasioni: “Per chi verrà il prossimo anno, chiunque sia… Saranno cavoli suoi“.

Nonostante la possibile non conferma (o forse il suo passo indietro autonomo), l’operato di Claudio Baglioni ha ricevuto il benestare sia dalla direttrice di Rai Uno che dal vice direttore. In particolare quest’ultimo, Claudio Fasulo, ha ammesso che questo è un Festival che qualche anno fa sarebbe stato deriso, ma che invece pone le basi per il futuro della kermesse, con tutti gli elementi della produzione musicale attuale mescolati insieme.

ultimo aggiornamento: 06-02-2019