RTL Power Hits Estate 2020: i vincitori dei tanti premi assegnati durante la rassegna in programma all’Arena di Verona il 9 settembre.

Non c’è stato il pubblico, all’Arena di Verona, ma le emozioni sì. La serata degli RTL Power Hits Estate 2020, quella che ha decretato il tormentone di questa stagione, è stata ricca di grandi momenti di musica e non solo. Scopriamo insieme i tutti i vincitori.

RTL Power Hits Estate 2020: i vincitori

I vincitori in assoluto della kermesse che chiude l’estate musicale (e non solo) italiana sono stati ancora una volta i Boomdabash. Per il terzo anno consecutivo, e il secondo con Alessandra Amoroso, il gruppo salentino ha conquistato la vittoria per il tormentone dell’estate. Nel 2018 ci erano riusciti con Non ti dico no, nel 2019 con Mambo salentino e quest’anno con Karaoke:

Il premio FIMI, destinato al singolo italiano più venduto nei mesi di giugno, luglio e agosto 2020, è stato assegnato a Karaoke dei Boomdabash e Alessandra Amoroso.

Il riconoscimento PMI, destinato al singolo indipendente più trasmesso dalle radio negli stessi mesi, è invece andato a I’m On My Way del dj francese Bob Sinclar.

Il premio Siae, destinato invece al brano più suonato in tutti gli eventi musicali in Italia dal 22 giugno al 28 agosto 2020, è andato a Karaoke dei Boomdabah e Alessandra Amoroso.

Alessandra Amoroso
Alessandra Amoroso

Il premio Power HitStory 2020, destinato ad alcuni degli artisti che hanno fatto la storia della nostra musica, è stato assegnato a Zucchero, Tiziano Ferro, Gianna Nannini, Biagio Antonacci e Gianluca Grignani.

Il premio Top Album, per il disco più venduto nel periodo agosto 2019 – agosto 2020 è invece andato a Persona, il long selling di Marracash, forse l’album più importante nella carriera del king del rap italiano. Infine, ad Andrea Bocelli è stato assegnato il premio Power Hits nel mondo.

Di seguito il video di Bravi a cadere di Marracash:

TAG:
Rtl 102.5 Power Hits Estate strillo

ultimo aggiornamento: 10-09-2020


Ascolta le migliori canzoni di Francesco Gabbani!

Gorillaz e Robert Smith: ecco il video del nuovo singolo Strange Timez