I Rolling Stones sono saliti per la prima volta sul palco senza Charlie Watts: il video del concerto privato della band.

Alla fine, i Rolling Stones hanno rotto il ghiaccio. Ancor prima dell’inizio del tour vero e proprio, Mick Jagger, Keith Richards e Ronnie Wood sono tornati insieme sul palco, per la prima volta dopo il decesso dello storico batterista Charlie Watts, scomparso il 24 agosto a 80 anni. Il gruppo si è esibito in anteprima al Gillette Stadium di Foxborough, nella casa dei New England Patriots, per un evento privato organizzato dal proprietario del club di football americano. E nell’occasione ha reso omaggio, per la prima volta dal vivo, alla colonna portante venuta a mancare meno di un mese fa.

The Rolling Stones
The Rolling Stones

The Rolling Stones: il primo concerto senza Charlie

In attesa del tour americano, che prenderà il via il 26 settembre, la band ha rotto il ghiaccio davanti a un pubblico selezionato. In versione quartetto, con l’accompagnamento del batterista Steve Jordan, gli Stones si sono esibiti con un set di 15 canzoni, partendo da Let’s Spend the Night Together ma suonando anche per la prima volta il singolo Living in a Ghost Town.

Questa la scaletta:

– Let’s Spend the Night Together
– Tumbling Dice
– Under My Thumb
– Troubles A-Comin’
– Living in a Ghost Town
– You Can’t Always Get What You Want
– Midnight Rambler
– Miss You
– 19th Nervous Breakdown
– Start Me Up
– Gimme Shelter
– Sympathy for the Devil
– Jumpin’ Jack Flash
– (I Can’t Get No) Satisfaction

La dedica di Mick Jagger per Charlie Watts

Ovviamente un concerto così non poteva che essere dedicato alla memoria del grande Charlie. A inizio concerto, Mick Jagger ha voluto ricordare l’amico scomparso con un breve discorso strappalacrime: “Per noi è una serata un po’ struggente. Questo è il nostro primo tour da 59 anni senza l’adorato Charlie Watts. Ci manca da morire. Ci manca in quanto band, e ci manca la sua amicizia, sopra e sotto il palco. Abbiamo tanti ricordi di Charlie e sono sicuro che ne avete anche voi se ci avete visti in passato. Spero che lo ricordiate come facciamo noi. Vorremmo dedicare a lui questo spettacolo“. Di seguito il suo emozionante discorso:

Rock strillo

ultimo aggiornamento: 22-09-2021


Concerto per Franco Battiato: quattro ore di musica, arte e lacrime

Genesis: come sta andando l’ultimo tour (con il figlio di Phil Collins alla batteria)