Arrivano le prime accuse di plagio al Festival di Sanremo. Nel mirino sono finiti Alessio Bernabei e Noemi

Siamo solamente alla seconda serata del Festival di Sanremo ma scoppiano già le prime polemiche. Infatti Alessio Bernabei e Noemi sono stati accusati di plagio, ma andiamo con ordine:

Il cantante uscito dai Dear Jack e alla sua prima avventura da solista si è presentato alla kermesse sanremese con il brano “Noi Siamo Infinito“, canzone orecchiabile che però non ha ottenuto un grande riscontro dopo la prima esecuzione nella serata di ieri. Tuttavia il brano ricorda molto da vicino uno dei successi dello scorso anno, ovvero la hit di Ariana Grande “One Last Time“, come sottolineato da molti fans sui sociale network. Al momento non si può ancora parlare di plagio, ma le accuse all’ex frontman dei Dear Jack sono arrivate puntuali.

Noemi sulle orme di Faletti?

Anche Noemi è stata accusata di plagio. La sua “La Borsa di una donna” ricorda molto da vicino una canzone contenuta nell’ultimo album di Giorgio Faletti dal titolo “Nella borsa di una donna“, non solo per l’assonanza del titolo, ma anche per alcune parti del testo. La giovane cantante ha ricevuto la visita di Striscia la Notizia e di Valerio Staffelli che le ha consegnato un Tapiro d’Oro, la cui consegna andrà in onda questa sera nel programma satirico.

Ariana Grande Sanremo

ultimo aggiornamento: 11-02-2016


La conferenza stampa in vista della terza serata del Festival di Sanremo 2016

Sanremo 2016, ecco cosa accadrà nella terza puntata: serata cover per i Big, ospiti i Pooh