Premio Amnesty International 2021: tutte le canzoni in lizza per vincere il riconoscimento dedicato alle canzoni sui diritti umani.

Gli organizzatori del Premio Amnesty International Italia hanno ufficializzato le dieci canzoni in lizza per la vittoria dell’ambito riconoscimento dedicato ai brani che raccontano storie di lotta per i diritti umani. Il premio, che verrà assegnato a luglio a Rosolina Mare, in provincia di Rovigo, è uno dei più importanti e ambiti dell’anno, in quanto dedicato a brani di generi differenti ma accomunati dall’essere a sfondo sociale. Ecco quali sono i brani candidati.

Premio Amnesty International 2021: i brani in lizza

Le canzoni che si contenderanno il premio sono state scelte da Amnesty International Italia e Voci per la LIberty. Nella sezione Big ritroviamo alcuni dei protagonisti dell’ultimo Festival di Sanremo, alcuni anche tra gli ospiti, ma non mancano artisti che raramente frequentano occasioni mondane.

Maneskin
Maneskin

Tra i reduci da Sanremo 2021 troviamo Francesca Michielin in coppia con i vincitori, i Maneskin, ma anche i Coma_Cose, e Fulminacci. Artisti che hanno calcato il palco dell’Ariston come ospiti sono poi Samuele Bersani e i Negramaro. Ma non mancano altri grandi nomi, come J-Ax ed Eugenio Bennato.

Le canzoni candidate al Premio Amnesty International 2021

Questi i dieci brani che si contenderanno la vittoria:

W chi non conta niente di Eugenio Bennato
Le Abbagnale di Samuele Bersani
La rabbia di Coma_Cose e Stabber
Un fatto tuo personale di Fulminacci
Siamesi di J-Ax e Paola Turci
Tikibombom di Levante
Stato di natura di Francesca Michielin e i Maneskin
Dalle mie parti dei Negramaro
Bella così di Chadia Rodriguez e Federica Carta
Il silenzio che si sente di Yo Yo Mundi.

Di seguito il video di quest’ultimo brano, tra quelli in lizza il meno conosciuto dal grande pubblico:

TAG:
strillo

ultimo aggiornamento: 23-03-2021


Yes in Italia: il tour slitta al 2022

Nomadi, nuovo album ad aprile: Solo esseri umani