Pooh: 50 anni di storia in un unico concerto a Bologna

Mezzo secolo di attività musicale per i Pooh, che chiuderanno la loro avventura con l’ultimo concerto della carriera, il 30 dicembre a Bologna

I Pooh, conosciuti dal grande pubblico come il più longevo gruppo italiano che sta festeggiando i 50 anni di attività battendo tutti i record di vendite e spettatori ai concerti, terranno l’ultimo live della loro carriera il 30 dicembre all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno, alle porte di Bologna.

Nel concerto che concluderà una prestigiosa carriera, i Pooh oltre a presentare i maggiori successi, da “Piccola Kety” a “Pensiero”, da “Noi due nel mondo nell’anima” a “Tanta voglia di lei” o “Pierre”, riserverà ai fan alcune sorprese.

Un anno trionfale che li ha visti protagonisti di un tour che ha toccato le più grandi città italiane, da Milano a Roma, passando nella splendida cornice dell’Arena di Verona e che si concluderà il 30 Dicembre nella città che li ha visti nascere: Bologna.

Gli ultimi appuntamenti live con il tour del cinquantenario dei Pooh saranno quindi: il 10 dicembre al Pal’Art Hotel di Acireale (Catania), il 14 dicembre al Pala Maggiò di Caserta, il 17 dicembre al Pala Alpitour di Torino, il 20 dicembre al Palalottomatica di Roma, il 22 dicembre al Mediolanum Forum di Assago (Milano), il 27 dicembre al Pala Verde di Treviso, e quindi il 30 dicembre all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bologna).

Parola ai grandi protagonisti

Come riporta Sorrisi e Canzoni, Roby Facchinetti ricorda chi non c’è più:

“Senza Valerio Negrini, il nostro fondatore, anche lui bolognese, non saremmo qui”

Dody Battaglia invece prosegue parlando degli appuntamenti in arrivo:

“Anche se quella serata sarà completamente esaurita non ce ne sarà un’altra” e poi prosegue: “Essere qui è molto emozionante perché siamo nati a Bologna e molti di noi ci sono rimasti. La scelta di finire qui la nostra storia tocca profondamente il nostro cuore man mano che la data si avvicina”.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 09-11-2016

Licia De Pasquale