Scopriamo insieme qualche curiosità su Medina, 17esimo album in studio di Pino Daniele, pubblicato il 31 marzo 2001.

Il 31 marzo 2001 usciva Medina, diciassettesimo album in studio di Pino Daniele. In questo lavoro discografico, c’è la famosa canzone Sara, che il cantautore partenopeo dedicò alla figlia, ma non solo: possiamo citare anche Tempo di cambiare e Mareluna, che – con Sara – divennero i brani più famosi dell’album. Scopriamo insieme qualche curiosità su questo disco.

Pino Daniele
Pino Daniele

Pino Daniele, qualche curiosità sull’album Medina

Il 30 marzo 2001, Pino Daniele pubblica il suo diciassettesimo album, dal titolo Medina. Per chi è partenopeo, sa che questo nome fa riferimento a una delle più conosciute strade di Napoli, ossia Via Medina. L’album contiene diversi brani importanti e conosciuti del cantautore napoletano, come Mareluna e Tempo di cambiare. Sicuramente quello più famoso è Sara che fu una hit molto popolare nel momento in cui fu pubblicata.

Il video di Sara:

Medina si classificò al decimo posto nella classifica degli album più venduti nel 2001, fino a raggiungere la posizione numero 2, vendendo, nel complesso, 300mila copie.

Sara: il singolo promozionale dell’album dedicato alla figlia

All’interno dell’album, ci sono – in totale – tredici brani che vanno a comporre la tracklist:

Via Medina
Evviva ‘o rre’
Tempo di cambiare
Sara
Senza ‘e te
Mareluna
Lettera dal cuore
Acqua passata
Galby
Gente di frontiera
Lacrima di sale
Africa A Africa E –
Ahi, disperata vita

Sara funse da brano promozionale dell’intero album, uscendo come singolo. Nel testo, il cantautore esorta la figlia – che, al tempo, era una bambina – a non piangere e ad andare oltre le “cose inutili da fare” e da dire della vita, che potrà superare solo crescendo: “imparerai a guardare il cielo, ad inseguire un sogno vero“, le dice, anche se – in qualità di voce narrante – sa che la ragazza “è così fragile” e che potrebbe perdersi proprio in quelle cose inutili della vita.

TAG:
pino daniele strillo

ultimo aggiornamento: 31-03-2021


Pearl Jam, il tour slitta al 2022: ecco la nuova data italiana

Caparezza è tornato: fuori il nuovo singolo Exuvia