Per rendere la quarantena più sopportabile, i Pink Floyd hanno deciso di rendere fruibili, in modalità gratuita, una serie di concerti su YouTube.

Come molti artisti, anche i Pink Floyd intrattengono i fan in quarantena a causa del Coronavirus: il gruppo, infatti, ha annunciato l’arrivo di una serie di concerti che possono essere fruiti gratuitamente, in streaming, su YouTube.

La serie ha preso il via il 22 aprile, con il video riguardante il concerto Pulse, disponibile in streaming sulla pagina YouTube della band. La performance è stata filmata il 20 ottobre 1994 a Earls Court, Londra.

Vorremmo augurarvi tutto il meglio e sperare che voi e le vostre famiglie stiate bene e al sicuro in questi tempi difficili“, hanno dichiarato i Pink Floyd in una nota pubblicata su Facebook.

Continueremo a pubblicare post come di consueto per fornirvi immagini, musica e video interessanti per aiutarvi a superare tutto questo“.

Pink Floyd, concerti in streaming gratis su YouTube

Pink Floyd, Grateful Dead, Radiohead, Metallica e altre band iconiche stanno rendendo la quarantena dei fan meno amara, pubblicando vari filmati di archivio delle loro performance.

Video che sono disponibili in streaming su YouTube per i fan che stanno affrontando un momento difficile a causa del Coronavirus.

Ecco il post della band che ha annunciato tale novità su Facebook:

We'd like to wish you all the best, and hope that you and your families are staying safe and well in these difficult…

Pubblicato da Pink Floyd su Mercoledì 1 aprile 2020

Oltre ai video in forma breve, il gruppo rock britannico sta rilasciando interi film per concerti: tra questi, ci sono Pulse, una registrazione dell’esibizione del tour The Division Bell del 1994, effettuato nella sede di Earls Court, ora demolita e situata a Londra.

Pink Floyd e gli altri artisti vicini ai fan nella pandemia di COVID-19

The Grateful Dead mettono in atto l’evento Shakedown Stream, il venerdì, iniziato il 10 aprile con una proiezione di Truckin’ Up to Buffalo del 1989. Il gruppo sta – inoltre – mettendo in campo donazioni per il Fondo di soccorso MusiCares COVID-19.

I Radiohead hanno messo in campo, invece, Live From A Tent in Dublin, registrata durante il loro tour Kid A del 2000.

I Metallica hanno organizzato i Metallica Mondays, con trasmissioni di spettacoli live pre-pandemici inediti e continueranno con i filmati su base settimanale, oltre a sollecitare donazioni attraverso la fondazione All Within My Hands.

Dal 18 aprile, infine, i Genesis hanno pubblicato cinque concerti. Il gruppo ha iniziato la serie con il tour dell’album Abacab del 1981.

Pink Floyd
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/pinkfloyd/

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/pinkfloyd/

TAG:
news pink floyd

ultimo aggiornamento: 22-04-2020


Zucchero e Bono insieme nell’inedito Canta la vita

Jovanotti: nel docutrip Non voglio cambiare pianeta ci sarà nuova musica