Cioccolatini realizzati dall’azienda di Seattle – Theo Chocolate – e firmati dai Pearl Jam, al fine di raccogliere fondi da destinare in beneficienza.

La festa di di San Valentino è alle porte e i Pearl Jam hanno lanciato la loro linea di cioccolatini per diffondere più amore nel mondo. La band di Eddie Vedder ha collaborato con il cioccolatiere di Seattle, Theo Chocolate, per creare una selezione di cioccolatini fatti in casa, con sapori “ispirati al nord-ovest“. I proventi andranno in beneficienza.

Pearl Jam firmano cioccolatini per beneficienza

I Pearl Jam rendono, letteralmente, ancora più dolce la loro esperienza, nel campo della beneficienza.

Eddie Vedder dei Pearl Jam
Eddie Vedder dei Pearl Jam

Le icone del grunge hanno collaborato con il produttore di cioccolato di Seattle, Theo Chocolate, per creare una linea di prelibatezze al caramello. I proventi andranno in beneficienza alla Vitalogy Foundation dwi PJ che aiuta i senzatetto.

La foto dei cioccolatini:

I cioccolatini sono realizzati con ingredienti biologici e del commercio equo e solidale: sono senza soia e senza glutine. Disponibili in tre gusti diversi: cioccolato fondente al sidro di mele, cioccolato al latte al caffè e cioccolato fondente vaniglia salata. Il ricavato della vendita dei cioccolatini andrà in beneficienza alla Vitalogy Foundation.

È il regalo perfetto per San Valentino da mangiare mentre si vive un’iconica serata di musica e si sostiene una causa degna“, hanno dichiarato i Pearl Jam.

Il concerto in streaming

La notizia della realizzazione dei cioccolatini firmati Pearl Jam si affianca a quella che annuncia il prossimo concerto in streaming della band, che trasmetterà la seconda delle due serate che Eddie Vedder e compagnia hanno suonato nella loro città natale, Seattle, nel 2018. Lo streaming del concerto sarà presentato – in anteprima – il 12 febbraio su Nugs.net. I Pearl Jam hanno pubblicato il loro nuovo album Gigaton lo scorso marzo 2020.

La scaletta di 37 canzoni comprendeva cover di brani di Tom Petty, Pink Floyd, Iggy, The Stooges, Chris Cornell, MC5, Dead Boys e altri, sei brani dei Ten, dall’album di debutto del gruppo nel 1991.

TAG:
pearl jam

ultimo aggiornamento: 06-02-2021


Gary Moore, le più belle canzoni del bluesman irlandese

System of a Down pubblicano il video di Genocidal Humanoidz