Paul McCartney, Get Enough: il video del nuovo singolo

Paul McCartney, Get Enough: nel nuovo brano l’ex Beatle usa l’autotune!

Anche Paul McCartney cede all’autotune: ecco il nuovo singolo Get Enough.

Paul McCartney ha lanciato un nuovo singolo… con l’autotune! L’ex Beatle ha deciso di sperimentare con l’effetto che ha fatto la fortuna dei trapper, negli anni più recenti, ma anche di artisti del calibro di Kanye West e Cher. Una scelta coraggiosa che ha già diviso i fan, tra chi crede che la ricerca di nuove soluzioni sia dovuta da parte di un mostro sacro come Paul e chi invece etichetta il tutto come vero e proprio tradimento.

Curioso di sentire cosa ha combinato l’ex Fab Four nel suo nuovo singolo? Ascoltiamolo insieme!

Paul McCartney – Get Enough

Il nuovo singolo non è stato incluso nell’ultimo album di McCartney, Egypt Station, uscito il 7 settembre 2018. È un brano che fa storia a sé, e anzi fa la storia, proprio per l’utilizzo davvero massiccio dell’autotune. Se inizialmente l’effetto era nato per correggere l’intonazione, adesso viene sfruttato per la distorsione che regala alla voce, rendendola meccanica e ‘doppia’. Una tecnica che ha evidentemente stregato l’autore di Band on the Run.

Ecco il risultato di questa prima sperimentazione di Paul McCartney:

Paul McCartney e l’autotune

Verosimilmente, l’artista inglese avrà avuto modo di conoscere da vicino questo uso dell’autotune durante le registrazioni del brano FourFiveSeconds con Kanye West e Rihanna, rimanendone affascinato.

D’altronde, già negli scorsi mesi aveva aperto all’utilizzo di questa nuova tecnologia in un’intervista a GQ: “So che la gente dirà ‘On no, anche Paul McCartney usa l’autotune! Dove andremo a finire?’, ma sapete una cosa? Se avessimo avuto l’autotune ai tempi dei Beatles, l’avremmo usato. John, in particolare, l’avrebbe messo ovunque, specie in tutte quelle registrazioni bizzarre“.

Insomma, ora che anche una divinità vivente della storia del rock ha sdoganato l’autotune, vederlo arrivare a Sanremo con la trap di Achille Lauro potrebbe non essere più così shockante.

Paul McCartney
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/PaulMcCartney/

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/PaulMcCartney/

ultimo aggiornamento: 04-01-2019