A 18 ani di distanza dal suo primo ed unico disco, Paris Hilton sta per tornare con un nuovo album: sarà prodotto dall’amica e collega Sia.

Dopo il ritorno di Britney Spears su Instagram, adesso è il turno di Paris Hilton di lasciarci tutti senza parole dallo stupore. In un’intervista concessa ai media la famosa ereditiera ha infatti dichiarato di essere pronta a rilasciare un nuovo album, il secondo della sua carriera. Il primo si intitola “Paris” ed è uscito nel 2006, ricevendo al tempo critiche contrastanti. Il nuovo disco dovrebbe uscire nel 2024 e verrà prodotto da Sia, grande amica di Paris. Questo lieto annuncio arriva a poco più di un mese di distanza dalla nascita della sua seconda figlia: London.

Il nuovo album di Paris Hilton: cosa ha dichiarato la cantante

A proposito del suo nuovo progetto musicale Paris ha dichiarato: “Cosa dovete aspettarvi da me a livello musicale in futuro? Amo molto Sia ed è una delle mie amiche più care. Lei è l’autrice più geniale del nostro tempo. Quindi sono molto onorata di lavorare insieme a lei. Sia è la produttrice esecutiva del mio nuovo album“.

La cantante ha poi tweettato un video del suo primo figlio, Phoenix, mentre saltella al ritmo della musica. Nella didascalia ha scritto: “In studio a registrare il mio secondo album con Baby P.! Con quali artisti vorreste che facessi una canzone?”. Speriamo che Paris, con le sue nuove canzoni, ci faccia fare un tuffo nel passato riportandoci alle sonorità dei primi anni 2000.

Paris Hilton e Britney Spears

Oltre che di Sia, Paris è anche grande amica di un’altra iconica popstar dalla vita decisamente travagliata: Britney Spears. Solo che, mentre l’ereditiera pensa di tornare al più sulla scena musicale, Britney al contrario ha dichiarato di non voler mai più pubblicare album. Adesso la cantante di “Baby one more time” si sta concedendo un periodo di meritato riposo in Polinesia.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 18 Gennaio 2024 16:10


Anthony Kiedis: la vita rock di un icona in un biopic

Fast Animals and Slow Kids: primo tour europeo per la band di Perugia