La serie, denominata Pandemica, è stata realizzata al fine di promuovere il vaccino contro il Coronavirus e renderlo disponibile equamente in tutto il mondo.

One, co-fondata dal famoso frontman degli U2, Bono è l’organizzazione globale per la salute e la lotta alla povertà, che ha lanciato una nuova campagna per aumentare la consapevolezza delle iniquità mondiali riguardo l’accesso ai vaccini con una serie animata, chiamata Pandemica, realizzata dallo studio indipendente Titmouse, vincitore di un Emmy.

Bono degli U2
Bono degli U2

U2, Bono Vox lancia serie animata a favore del vaccino contro il COVID-19

La campagna di ONE , l’organizzazione globale per la salute e la lotta alla povertà co-fondata da Bono, ha lanciato Pandemica , una serie animata creata per sensibilizzare le persone sull’importanza dell’accesso globale ai vaccini al fine di porre fine alla pandemia.

Il video di presentazione:

I personaggi della serie sono doppiati da Patrick Adams, Samuel Arnold, Bono, Connie Britton, Penélope Cruz, Meg Donnelly, Danai Gurira, Nick Kroll, Laura Marano, Kumail Nanjiani, David Oyelowo, Phoebe Robinson, Michael Sheen, Wanda Sykes e Calum Worthy. Pandemica funge da purgatorio: nessuno sa con certezza per quanto tempo rimarrà bloccato lì o se potrà mai andarsene.

Il modo più veloce per porre fine alla pandemia di COVID-19 è garantire che i vaccini siano disponibili per tutti, ovunque. Ma le persone che vivono nei paesi più poveri del mondo non godono di tale diritto. Meno dell’1% delle dosi somministrate a livello globale è andato a persone in paesi a basso reddito, mentre diversi paesi ricchi hanno abbastanza vaccini da inoculare nell’intera popolazione e hanno ancora più di 1 miliardo di dosi rimanenti. Nei fatti, ci sono 550 milioni di dosi in eccesso garantite dai soli Stati Uniti. Se ogni paese non garantirà l’equo accesso alle cure, si verificheranno il doppio dei decessi.

Cosa rappresenta il mondo di Pandemica?

Il mondo animato di Pandemica anima una semplice verità: il luogo in cui vivi non dovrebbe determinare l’accesso a cure salvavita“, ha osservato Bono. “Anche se molti di noi aspettano ancora il nostro turno, dobbiamo impegnarci a fare in modo che miliardi di persone in tutto il mondo non siano abbandonate al loro destino. È la cosa giusta da fare, ovviamente, ma è anche l’unica via d’uscita da questa pandemia per tutti noi. Se il vaccino non è presente ovunque, questa pandemia non finirà“.

Pandemica è un esempio convincente della disuguaglianza nel mondo“, ha detto Penélope Cruz. “Spero che tutti coloro che guardano questa serie utilizzino la propria voce e agiscano per garantire che nessuno venga abbandonato“.

Siamo tutti intrappolati a Pandemica , ma solo alcuni possono uscirne“, ha aggiunto Oyelowo. “Questo virus prospera sulla disuguaglianza e, in questo momento, miliardi di persone in tutto il mondo vedono la promessa di un vaccino, ma non l’opportunità di riceverlo. Dobbiamo fare un passo avanti e fare quello che serve per porre fine a questa pandemia per tutti, ovunque“.

Questo virus ha fatto la guerra al mondo e dobbiamo reagire con tutto ciò che abbiamo“, ha commentato il CEO e presidente di ONE, Gayle Smith. “L’accesso ai vaccini non riguarda solo ciò che è giusto, ma anche ciò che è intelligente: non possiamo porre fine a una pandemia globale finché non impediamo al virus di diffondersi e mutare ovunque“.

Lo studio di animazione che si è occupato di Pandemica

Pandemica è animato da Titmouse, lo studio di animazione vincitore dell’Emmy Award che ha creato una serie di spettacoli di successo tra cui Big Mouth, Mao Mao e gli eroi leggendari, Superjail! e Metalocalypse . Attivo a Los Angeles, New York City e Vancouver, lo studio impiega attualmente circa 700 artisti, che lavorano a programmi TV, film, pubblicità, progetti di contenuti digitali e di brand.

La serie è illustrata dall’artista Andrew Rae. È stata creata e prodotta in collaborazione con hive, un collettivo globale di esperti di creatività, marketing e politiche. Fondato da donne, dona il 10% dei suoi profitti per dare potere e opportunità a donne e ragazze.

La serie può essere guardata sul canale YouTube della campagna ONE. Gli episodi saranno pubblicati negli Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Nigeria, Sud Africa, Senegal, Francia, Germania, Paesi Bassi, Spagna e Italia; si possono trovare sottotitolati o tradotti in francese, tedesco, italiano, olandese, spagnolo e inglese pidgin.

TAG:
coronavirus U2

ultimo aggiornamento: 27-03-2021


Motorhead: Lemmy lascia proiettili con le sue ceneri agli amici

Amici 2021, secondo serale: ecco chi è stato eliminato