Orietta Berti è diventata una star dei social grazie alla gaffe sui Maneskin, trasformati inavvertitamente in Naziskin.

Se c’è un’artista che sta mettendo davvero tutti d’accordo al Festival di Sanremo 2021, questa è Orietta Berti. Dopo aver deliziato le orecchie di tutti con la sua voce, la sua classica canzone e anche la sua cover con Le Deva, ha fatto suo anche il mondo del web e dei social grazie a una gaffe destinata a restare a lungo nell’immaginario collettivo di chi utilizza i social network. Tutta colpa dei Maneskin

Orietta Berti vuole cantare con i Naziskin

L’usignolo di Cavriago ha regalato una perla straordinaria al popolo del web in un’intervsita al magazine Le Rane. Quando le hanno chiesto con chi volesse duettare tra gli artisti di Sanremo ha ammesso che non le dispiacerebbe unire la sua voce con Madame, una giovanissima in rampa di lancio. E fin qui tutto bene…

Orietta Berti
Orietta Berti

Il problema è arrivato con gli altri due nomi fatti. Il primo è stato quello di Ermal Meta, diventato inavvertitamente Ermal Metal. E questo è un errore in cui molte persone sono incorse anche in passato (ma non se ne capisce bene il motivo). Il massimo si è avuto quando ha ammesso di apprezzare anche i Maneskin. Che però sono diventati Naziskin. Straordinaria. Ecco il video:

Tutti pazzi per Orietta Berti

In questo 71esimo Festival Orietta si sta prendendo grande rivincita. Data all’inizio come personaggio utile solo a conquistare una certa fascia d’età, con la sua signorilità e la sua tenerezza, ma anche con la sua voce, ha saputo far ricredere gli scettici, non facendo nulla di diverso da quello che si sarebbe aspettati: cantare, e bene, un brano di estrema classicità. E ora non sono in pochi a tifare per lei, e a sperare anche, perché no, in un duetto vero con i Naziskin… pardon, Maneskin.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 06-03-2021


Allarme Gaia a Sanremo: la cantante è senza voce

Roby Facchinetti contro Sanremo, Amadeus chiede scusa: ecco cosa è successo