Il ritorno di Antonella Lo Coco, con il suo nuovo progetto discografico e un singolo pieno di energia, in tutte le radio e in vendita su tutti gli store digitali

Optional segna l’inizio di un nuovo progetto musicale per l’artista Antonella Lo Coco ed è un brano dallo stile più internazionale, sia nei suoni che nella melodia.

Un’idea forte che nasce a Londra,  influenzata anche dalla collaborazione con Dimitri Tikovoi, produttore di artisti del calibro di Placebo, Goldfrapp e Charli XCX. La produzione del singolo Optional è affidata a Charlie Rapino e alla coppia di produttori londinesi The Electric, al vertice dell’attuale scena musicale londinese, firmati dalla casa editrice di Gary Barlow.

Optional ruota intorno ad un messaggio molto semplice: chi cerca di spegnere i tuoi sogni è soltanto un optional. Puoi, anzi, devi imparare a farne a meno.

Il videoclip del brano ha uno stile diverso dai precedenti: c’è molta postproduzione ed è ispirato più al genere alternativo che non pop. Il regista è Federico Monti che ha creato un clima di grande intesa con l’artista e insieme hanno lavorato in perfetta sinergia.

Optional è sicuramente un brano che trascina, un brano giovane ma che può arrivare facilmente a tutti. E’ il tipico brano che in gergo giovanile/musicale ci fa esclamare “spacca”.

Del brano vengono realizzati anche due remix (extended e radio edit) firmati da Tommy Vee, Mauro Ferrucci e Keller.

Il Radio date è previsto per martedì 14 ottobre.


Per il cantante Omar Pedrini, operazione d’urgenza al cuore

Rita Pavone difende le stecche di Mariah Carey