Noel Gallagher distrugge gli Arctic Monkeys: “Non so che farmene”

Noel Gallagher spara a zero contro gli Arctic Monkeys, bocciando del tutto il loro nuovo album. Critiche intanto anche dai fan.

Noel Gallagher non è mai stato molto gentile con le nuove generazioni musicali inglesi. È come se un certo tipo di rock made in England si fosse fermato agli Oasis per lui e a quella generazione di musicisti. Non si è risparmiato con un duro attacco agli Arctic Monkeys dopo aver ascoltato il loro ultimo album Tranquillity Base Hotel & Casino.

Noel Gallagher attacca gli Arctic Monkeys

Intervenuto a Radio X, Noel Gallagher ha sparato a zero contro la band di Sheffield. Il nuovo album degli Arctic Monkeys ha lasciato basiti molti fan, dal momento che il disco risulta alquanto sperimentale. Sul web in tanti hanno criticato il gruppo, ma ovviamente quando a parlare è l’ex Oasis, non può che fare notizia.

Gallagher non è mai stato un gran fan degli Arctic Monkeys, criticati insieme ai Kasabian per non essere riusciti a ispirare altre band. Degli One Direction non intende neanche parlare e, guardando agli ultimi 10 anni, ha più volte specificato come nessuno sia riuscito a esplodere davvero, imponendosi anche negli Stati Uniti: “Il nuovo album degli Arctic Monkeys l’ho appena ascoltato in macchina, e sinceramente non ho idea di cosa farmene. Ti aspetti un ritornello e invece non c’è mai”.

arctic monkeys
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/ArcticMonkeys/

Tranquility Base Hotel & Casino, omaggio a David Bowie

Decisamente differente rispetto agli album pubblicati in precedenza, Tranquility Base Hotel & Casino potrebbe rappresentare un punto di svolta nella carriera degli Arctic Monkeys o un clamoroso flop.

In tanti hanno notato una certa voglia di Alex Turner di seguire le orme di David Bowie, con un paragone che, stando alle forti critiche sul web, non può in alcun modo reggere. Lo stesso cantante ha parlato del suo futuro artistico: “A volte può aiutare ascoltare i propri vecchi album prima di iniziare un nuovo tour. – ha dichiarato a BBC Raio 1Così l’abbiamo fatto e devo dire che alcuni testi mi imbarazzano. Ci sono alcune parti che di certo oggi lascerei fuori dal disco”.

È tempo di crescere dunque per gli Arctic Monkeys, ma non è detto che i fan siano disposti a seguirli in questo nuovo percorso. Intanto Turner non risponde ad alcuna critica, essendo del tutto fuori da qualsiasi social network: “Devo solo abituarmi a non avere l’ultima parola, mai”.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/ArcticMonkeys/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 17-05-2018

Luca Incoronato